IT Pro

Storage definito dal software più facile con DataCore e CommVault

DataCore Software, azienda che opera nel settore dello storage definito dal software e per la sua virtualizzazione, ha annunciato oggi di avere siglato un accordo di partnership con CommVault in base al quale SANsymphony-V sarà la prima e unica architettura di storage definito dal software a essere completamente integrata con la tecnologia di gestione delle snapshot Simpana IntelliSnap di CommVault. 

In sostanza, mediante l’unione dei loro software per lo storage le due aziende si propongono di fornire alle aziende una migliore protezione dei dati e dei processi di recovery per carichi di lavoro dinamici. Ad esempio, tramite la ricerca federata sulle snapshot indicizzate, la tecnologia IntelliSnap di CommVault, spiega la società, garantisce alle organizzazioni la possibilità di eseguire un recupero rapido, granulare e coerente dei dati e dei file di VMware e Microsoft Exchange, SQL e SharePoint. 

Possibile anche, spiega DataCore:

  • Virtualizzare e organizzare in pool qualunque tipologia di storage, indipendentemente dal produttore e dal modello.
  • Automatizzare la creazione di snapshot indicizzate e application-aware all’interno degli ambienti di storage multi-vendor.
  • Semplificare il deployment e orchestrare il recupero dati sfruttando tutte le snapshot, i backup e le copie di archivio.
  • Minimizzare il downtime grazie al recupero dati application-aware da specifici punti temporali di Microsoft Exchange Server, SharePoint, SQL, Oracle, DB2, VMware, Hyper-V.
  • Ridurre i costi tramite il backup automatizzato delle snapshot su dischi installati su sistemi aperti, su nastro e anche nel cloud.