Scenario

Talentia si rinnova con il ‘transform to perform’

Talentia Software, che sviluppa soluzioni per la gestione delle risorse umane e finanziarie per le imprese di medie e grandi dimensioni, fa il punto sull’andamento del business e illustra importanti novità a livello organizzativo e di soluzioni offerte.

Il 2021 ha rappresentato per Talentia l’anno dei grandi cambiamenti organizzativi dettati dall’esigenza di rivedere le priorità e uniformare le procedure, nell’ottica di un’espansione ancor più capillare in nuovi Paesi strategici e di rafforzamento della presenza nei mercati esistenti.

Da questa vision nasce la business unit HCM (Human Capital Management) di gruppo, coordinata da Marco Bossi che, oltre al ruolo di Managing Director Italy di Talentia Software, ha assunto quello di Group HCM Business Unit Leader.

La Business Unit HCM, come quella per il CPM (Corporate Performance Management), ha innanzitutto l’obiettivo di trovare un’unica metodologia strategica nei diversi Paesi in cui l’azienda è presente, con un approccio che si focalizzi specificamente sul target cui Talentia si rivolge, ovvero quelle aziende con dimensioni dai 500 ai 10mila dipendenti.

Inoltre i centri di ricerca Talentia (presenti in Italia, Francia e Romania) stanno lavorando sul potenziamento delle funzionalità delle due soluzioni, e dei nuovi moduli ad esse collegati, per renderli sempre più accessibili per avere un’interfaccia ancora più semplice e intuitiva, con nuovi strumenti di reportistica e l’integrazione dell’Intelligenza Artificiale.

Le aziende stanno apprezzando fortemente questo tipo di approccio, tanto che per l’anno in corso si stima un incremento in Italia del 26% sugli ordini delle licenze software on-premise e SaaS, rispetto al 2020.

Talentia Financial Suite

Mentre per la Business Unit HCM è prevista una crescita a fine 2021 di +42% rispetto al budget del Total Contract Value. I mercati con i risultati migliori si confermano essere Italia, Francia, Spagna, Portogallo e America Latina, ma Talentia Software sta già attivando contatti in Svizzera, Germania e Benelux, oltre ad aver già avviato il mercato USA.

Con 3.600 clienti in tutto il mondo, Talentia Software vuole rendere la propria struttura sempre più internazionale e punta decisamente sui servizi SaaS in cloud, per rispondere a una forte richiesta del mercato e per garantire software costantemente aggiornati, rapidità di implementazione, configurazione semplice e sistemi che si integrano con le soluzioni già adottate.

Inoltre, Talentia Software ha implementato Business Services, un nuovo servizio dedicato, ideato e sviluppato a livello EMEA, che consente di affiancare il cliente in tutte le necessità derivanti dall’utilizzo delle soluzioni in uso. Business Services si fonda su tre pilastri: Governance, Assistenza tecnica e funzionale ed Evolutive, e viene offerto su più livelli, da quello base fino a garantire la totale leadership e padronanza sul progetto.

Per rafforzare l’offerta e renderla sempre più competitiva, Talentia nell’ultimo anno ha inoltre lavorato alla costruzione di un network di competenze di alto profilo, siglando importanti partnership strategiche che abilitano allo sviluppo del business e consentono di offrire un servizio di qualità al cliente.

Talentia Financial Suite

“Il 2021 è stato un anno cruciale per la strategia di ampliamento della nostra rete dei partner e il 2022 vedrà il consolidamento di questo modello di business. – commenta Michele Serra, Business Partner Development Director di Talentia Software. – Soluzioni innovative e di facile implementazione, struttura dedicata e percorsi di certificazione rappresentano un valore per i nostri partner commerciali che vogliono offrire supporto specialistico ai propri clienti”.

“Stiamo lavorando su più fronti per rendere la nostra offerta sempre più competitiva e in linea con le richieste del mercato – racconta Marco Bossi, Group HCM Business Unit Leader and Managing Director Italy di Talentia Software.

“La caratteristica che ci contraddistingue è l’investimento continuo in tecnologie competitive e figure professionali altamente specializzate per fornire soluzioni all’avanguardia per i nostri clienti. Per il 2022 abbiamo in programma di ampliare l’organico del 10%, con un piano di assunzioni in ambito R&D, consulenza e marketing”.