IT Pro

TeamViewer per il supporto da remoto di Acronis

TeamViewer, un fornitore di software per il controllo remoto e i meeting online, è stato scelto da Acronis come principale strumento per fornire supporto da remoto ai propri clienti.

Con la soluzione adottata Acronis, evidenzia la società, ha migliorato le proprie funzionalità di accesso remoto e ora può garantire una connessione più veloce per risolvere le problematiche dei clienti e disporre delle funzionalità VPN per connettersi ed eseguire il debug nella rete del cliente garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

Più nello specifico, mediante il software TeamViewer, il team di supporto di Acronis ha ridotto di circa il 20% il tempo necessario per risolvere i problemi tecnici più complessi.

Videata dle pannello di TeamViewer

Le funzionalità VPN di TeamViewer permettono di accedere in remoto direttamente all’ambiente del cliente per risolvere il problema. Inoltre, nelle indagini condotte da Acronis, il livello di soddisfazione è cresciuto di circa il 10% nella categoria di clienti totalmente soddisfatti e del 16% in quella dei clienti molto soddisfatti.

"I clienti vogliono che i loro problemi vengano risolti rapidamente,"ha dichiarato Ahmad Ibrahimov, Senior Manager of Support Operations di Acronis. "Da quando siamo passati a TeamViewer, il tempo medio di gestione di ogni richiesta di assistenza è diminuito drasticamente. Di solito, sono necessari circa 18 giorni per risolvere un problema particolarmente complicato. Grazie a TeamViewer, oggi ci vogliono in media 14,5 giorni".

Sempre grazie a TeamViewer i clienti possono scaricare l’applicazione TeamViewer QuickSupport dal sito e fornire le credenziali di accesso, composte da una password sicura, ai professionisti IT dedicati al supporto.