Tom's Hardware Italia
IT Pro

Tecnocasa sposta il CRM sul cloud

Salesforce.com è la base su cui Capgemini Italia e Telnext hanno realizzato TecnoCloud, nuova piattaforma CRM di Tecnocasa.

Capgemini Italia e Telnext, società italiana specializzata in Salesforce.com, collaborano alla realizzazione di un ampio progetto di CRM in cloud per il Gruppo Tecnocasa, rete di agenzie di intermediazione immobiliare in franchising affiancata da una rete di mediatori creditizi.

Il progetto ha l'obiettivo di uniformare e rendere più efficaci i processi interni e mettere a disposizione di tutti gli utenti aziendali un'unica interfaccia per la gestione delle informazioni sui clienti acquisiti e potenziali.

TecnoCloud, questo il nome della nuova piattaforma, prevede lo sviluppo di un CRM in cloud personalizzato sul metodo di lavoro Tecnocasa, realizzato su tecnologia Salesforce.com.

Il progetto si articola in quattro fasi che coinvolgono le società del Gruppo che seguono il mercato immobiliare e il settore finanziario, sia in ambito nazionale che estero, e interesserà a pieno regime oltre 10mila utenti, più di 2.600 agenzie in franchising e circa 500 agenti di mediazione creditizia del Gruppo in Italia, Spagna, e nelle altre 11 nazioni in cui è presente Tecnocasa.

2600 le agenzie in franchising di Tecnocasa

"Il Gruppo Tecnocasa da oltre 20 anni utilizza sistemi di CRM per sviluppare le relazioni dei propri affiliati con i clienti – dichiara Marco Prosdocimi, CIO del Gruppo Tecnocasa -. Questa nuova piattaforma  rafforzerà la strategia di mettere al centro le esigenze dei clienti per soddisfare i loro bisogni legati alla compravendita, con soluzioni immobiliari proposte dalle reti Tecnocasa e Tecnorete, al reperimento di finanziamenti, con il supporto delle agenzie Kiron ed Epicas per prestiti e mutui, e alle coperture assicurative a tutela del patrimonio e della famiglia".

Con TecnoCloud, i vantaggi che Tecnocasa vuole raggiungere sono:

  • time to market dell'applicazione, per essere sempre al passo di un mercato in continua evoluzione;
  • dotarsi di una tecnologia flessibile, configurabile e scalabile che consenta di trasferire sui sistemi di CRM il metodo Tecnocasa;
  • contare su una piattaforma multi-lingua, internazionale e multi-device;
  • aumentare l'efficacia e la presenza sul territorio delle proprie reti attraverso l'uso in mobilità;
  • sviluppare le sinergie tra il mercato immobiliare e quello finanziario e assicurativo.

Un'altra delle componenti fondamentali che ha portato a questa scelta è stata di poter passare da un software sviluppato internamente a una piattaforma in modalità SaaS, con un risparmio di costi di gestione.

La prima fase di progetto denominata "CRM Finanziario Italia" ha visto l'implementazione del sistema di gestione delle informazioni relative ai servizi di finanziamento per il mercato italiano, siano esse esclusive di questo specifico settore sia in comune con quello immobiliare, coinvolgendo direttamente le società di mediazione creditizia Kiron ed Epicas per un totale di 500 utenti.

La seconda fase, "CRM Finanziario estero", ha riguardato sempre l'area finanziaria di Tecnocasa con il coinvolgimento delle stesse aziende che operano anche sul mercato internazionale, raggiungendo oltre 38 agenzie di mediazione creditizia in Spagna .

Le due successive fasi di TecnoCloud – "CRM Immobiliare Italia" e "CRM Immobiliare Estero" – sono indirizzate a uniformare e ottimizzare i processi che riguardano la gestione delle informazioni provenienti dai clienti del mercato immobiliare residenziale e industriale, sia nazionale che estero, seguiti da Tecnocasa e Tecnorete, le due reti in Franchising del Gruppo Tecnocasa che offrono servizi di intermediazione immobiliare nelle fasi di vendita, acquisto o locazione di immobili a uso residenziale, industriale e commerciale attraverso un network.