Reseller

Telefonia VoIp: l’UC di Wildix guarda al cloud insieme ai partner

Si è svolta la quinta edizione della Business Partner Convention di Wildix, l'azienda di Trento specializzata in soluzioni VoIP e di Unified Communication, che ha riunito sul Lago di Garda ben 120 partner, per un momento di confronto e condivisione dei risultati, oltre che di annuncio di nuove soluzioni. 

 

I Telefoni VoIP dell'offerta Wildix

Risultati che per l'anno trascorso hanno visto il fatturato dell'azienda salire del 25%, superando la soglia dei 3 milioni di euro, e che la porta quest'anno a guardare oltre i confini nazionali e puntare al mercato teutonico. Ribadita dall'amministratore delegato Stefano Osler la primaria importanza del canale, che intende supportare incrementando le iniziative di formazione, oltre ai roadshow itineranti. In particolare per quanto riguarda il training, Wildix, forte del successo avuto nel 2012, che ha visto la partecipazione di oltre 150 partner, ha presentato la nuova declinazione della Wildix Academy, che si arricchirà quest'anno della Academy Synchrony, una nuova formula per educare alla sincronia le figure tecniche e commerciali in fase di vendita, che si sviluppa in un corso tecnico professionale sul Networking con due date a Roma e Milano, e da un corso tecnico avanzato che si svolge a Odessa in Ucraina, dove è situato il centro di Ricerca & Sviluppo di Wildix. 

Sul fronte delle soluzioni, è stata presentata la  versione 3.0 del Wildix Management System (WMS), evoluzione della versione 2.0, con il Core SIP del sistema che include oltre 100 miglioramenti, che consentono di ottimizzare, semplificare e potenziare i servizi e le varie funzionalità. Il vendor assicura con tale versione un dimezzamento dell'occupazione di banda grazie al traffico point to point, che instrada le chiamate su un percorso più breve liberando risorse, e con l’introduzione di frame dinamici, che assicurano una sensibile riduzione di utilizzo della banda durante le varie comunicazioni. Una versione 3.0, aprendosi alla virtualizzazione grazie alla piena compatibilità con VMware e Xen Hypervisor.