IT Pro

Trend Micro e VMware rendono sicuri i data center virtuali

Si amplia la partnership tra Trend Micro e VMware finalizzata a supportare le nuove evoluzioni della virtualizzazione verso modelli di data center di tipo software-defined.

Primo frutto di questa rinnovata collaborazione è l'integrazione tra la piattaforma di sicurezza per la protezione di ambienti fisici e virtuali Trend Micro Deep Security con la piattaforma per la virtualizzazione della rete VMware NSX.

Deep Security è una soluzinoe che fa parte del portfolio Trend Micro Cloud e Data Center Security Solutions pensata per proteggere dati e applicazioni mission-critical grazie a funzionalità antimalware, di web reputation e firewall in aggiunta alla prevenzione dalle intrusioni, monitoraggio dell'integrità e ispezione dei registri. Deep Security è disponibile sia in modalità agentless sia agent-based per la protezione di server e desktop virtuali in ambienti cloud privati e pubblici.

Trend Micro Deep Security

Si tratta di un risultato che contribuisce a favorire l'affermazione di data center "software-defined" e di di ottimizzare le risorse necessarie per l'host di una applicazione, compreso lo storage, il networking e la sicurezza. 

"VMware ha presentato la sua piattaforma di nuova generazione per la virtualizzazione di rete, VMware NSX, e Trend Micro è felice di poter lavorare insieme a questo partner strategico per creare una dorsale di sicurezza completa che protegge i data center del futuro – ha dichiarato Kevin Simzer, senior vice president, marketing e sviluppo business development di Trend Micro -. La nostra partnership aiuterà a semplificare e automatizzare il modo in cui viene implementata la sicurezza, fornendo una protezione affidabile che sia scalabile in base alle reali esigenze di qualsiasi cliente".