IT Pro

Trend Micro protegge gli Amazon Web Services

Trend Micro ha rilasciato Deep Security as a Service, una suite che si avvale di funzionalità fornite a partire dal cloud e ottimizzata appositamente per incrementare il livello di protezione per le organizzazioni che eseguono le proprie applicazioni enterprise e archiviano i dati sensibili all'interno dell'ambiente Amazon Web Services (AWS).

Deep Security as a Service sfrutta le API di AWS per automatizzare e semplificare il processo di deployment, fornendo funzionalità di intrusion detection/prevention host-based e firewall, ospitate su AWS. A queste si aggiungono ulteriori funzioni fondamentali per la protezione dei server, tra cui anti-malware, Web reputation e file integrity monitoring.

Questa suite consente anche di definire e gestire attraverso un'unica console, policy personalizzabili e regole automatiche.

Trend Micro Deep Security as a Service è una soluzione cloud che può essere installata e implementata in pochi minuti e a cui è possibile facilmente aggiungere ulteriori funzionalità di sicurezza enterprise per le implementazioni Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) e Amazon Virtual Private Cloud (VPC). Una funzionalità di sincronizzazione automatica integrata rileva dinamicamente le nuove istanze EC2 di Amazon permettendo ai clienti di rispettare le policy di sicurezza anche quando gli ambienti scalano.

"Garantire la sicurezza dei dati dei clienti è la nostra principale priorità – ha spiegato Terry Wise, head of worldwide partner eco system di Amazon Web Services -; per questo lavoriamo a stretto contatto con i partner, come Trend Micro, per aiutarli a fornire soluzioni di sicurezza che estendano ulteriormente le funzionalità esistenti agli Amazon Web Services".