Altre News

Trump odia Bezos di Amazon? E il titolo crolla al NASDAQ

Ieri è bastato un articolo di Axios sul presunto livore del presidente Donald Trump nei confronti di Jeff Bezos per far crollare il titolo Amazon di circa il 5%. Il noto blog, inaugurato nel 2017 dal co-fondatore di Politico Jim Vandehei, ha ventilato il rischio che la Casa Bianca possa silurare fiscalmente il colosso dell'e-commerce per favorire il commercio tradizionale.Più fonti autorevoli hanno confermato ad Axios che Trump sarebbe letteralmente "ossessionato da Amazon". I motivi sarebbero legati a più elementi di attrito. Prima di tutto i lobbysti, amici della presidenza, avrebbero espresso preoccupazioni per il destino della grande e piccola distribuzione. Non meno importante il "trattamento" poco conciliante che riserva il Washington Post (di proprietà di Bezos dal 2013) alla presidenza. E infine il presunto favoritismo fiscale di cui godrebbe Amazon.

Amazon
Titolo Amazon al NASDAQ, il crollo di ieri

Sgradito anche l'aiuto che U.S. Postal Service avrebbe concesso al colosso negli anni, anche se qualcuno ha fatto notare che ha generato lauti ricavi.

"Il presidente ha già dichiarato molte volte che sta sempre cercando di creare parità di condizioni per tutti i business e questo non è diverso", ha dichiarato ieri la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, rispondendo sul caso Axios. "Valuta sempre differenti strade, ma non ci sono politiche specifiche sul tavolo, al momento".

Insomma, nessun progetto in vista ma resta il fatto che Amazon ha perso circa 30 miliardi di dollari in un giorno. E prima o poi Trump troverà un modo per fare lo sgambetto ad Amazon. "Si è chiesto ad alta voce se vi sia un modo per farla pagare ad Amazon con l'antitrust", ha confermato una fonte di Axios.

Per altro il presidente sembra piuttosto disinteressato dalle questioni che riguardano Facebook o Mark Zuckerberg. "Trump ha dichiarato ad Axios l'anno scorso che non gli importa di Facebook perché lo aiuta a raggiungere la sua audience. È un uomo di affari della vecchia scuola che guarda al mondo in termini di asset tangibili: immobiliare, consegna fisica della posta, imprenditoria e negozi di alimentari. Mi ricorda la storia che Jim scrisse tempo fa sulla fissazione di Trump per la vita degli anni '50. Amazon punta direttamente ad alcuni dei componenti fondamentali dei business di metà secolo", ha spiegato Kim Hart di Axios.