IT Pro

Un BaaS da prendere al volo

Baasbox powered by Seeweb ha sviluppato il back-end as a service (BaaS), che rientra nella grande famiglia del cloud computing. In sintesi si tratta di un servizio che ospita logica ed amministrazione del back-end attraverso API, minimizzando tempo e complessità necessarie per andare sul mercato.

Un ambito che si preannuncia in forte espansione. Se ne parlerà lunedì 25 dalle 18.30 in diretta streaming su Youtube in un hangout organizzato da Cloud Seed, il contest della cloud intensity.

Oltre a Federico Pacilli (Ceo Baasbox) e Cesare Rocchi (Cto Baasbox), hanno dato la loro disponibilità preliminare il sottoscritto Gaetano di Blasio (giornalista e analista di Reportec), Giovanni De Caro (Investment Manager presso Atlante Ventures) e Alessandro Nasini (acceleratore Startalia.com).

Tecnica, mercato, disponibilità in open source, marketplace e ricchi anticipi sulle royalties sono le opportunità offerte da BaasBox agli sviluppatori. Per saperne di più non mancare lunedì 25 dalle 18.30 all'indirizzo http://www.youtube.com/user/LiveSeeweb.