Scenario

VMware è leader nel Worldwide Virtual Client Computing Vendor Assessment di IDC MarketScape

VMware ha annunciato di essere stata riconosciuta Leader nel Worldwide Virtual Client Computing 2019-2020 Vendor Assessment di IDC MarketScape, che ha valutato 13 vendor di soluzioni di virtual client computing (VCC). Il report riconosce che: «L’estensione e lo spessore delle tecnologie di virtual client computing di VMware è in linea con il ruolo riconosciuto di leader di settore nel mercato dei service provider».

Il rapporto continua: «I clienti di VMware hanno riferito in particolare il valore che sono stati in grado di realizzare sfruttando la soluzione VMware Horizon come componente della piattaforma di software-defined data center dell’azienda. L’unificazione della gestione dei dispositivi fisici (inclusi PC, Chromebook e telefoni), della creazione e delle operations del digital workspace e della sicurezza dello stesso all’interno della piattaforma rappresenta un elemento decisamente attrattivo per i clienti che vi hanno già investito».

Il merito di VMware è quello di supportare i clienti nell’ottimizzazione della gestione delle applicazioni e dei desktop virtuali, rendendoli accessibili come componenti del proprio digital workspace – on premise, nel cloud o tramite una combinazione di entrambi. Quest’anno, VMware ha annunciato diverse nuove innovazioni progettate per semplificare e automatizzare ulteriormente il cloud management di desktop virtuali e app.

VMware

Tra queste VMware Horizon Services for Multi-Cloud, per facilitare l’ibridazione e la gestione attraverso distribuzioni multi-cloud. I nuovi servizi includono il monitoraggio, ora disponibile globalmente, e la gestione delle applicazioni, altrettanto disponibile per Horizon 7.

VMware Horizon Cloud Service su Microsoft Azure esteso a Microsoft Windows Virtual Desktop. che permette ai clienti di eseguire le funzionalità del Desktop virtuale Windows, incluso Windows 10 Enterprise Multi-Session e Windows 7 con gli Extended Security Updates gratuiti (fino a tre anni), nel loro Horizon Cloud su Microsoft Azure. Inoltre, introduce anche il primo control plane Horizon basato su Azure.

VMware ha inoltre presentato una versione aggiornata di App Volumes, portfolio di soluzioni per la gestione di applicazioni e utenti per Horizon, applicazioni e desktop virtuali Citrix e ambienti virtuali Remote Desktop Session Host (RDSH).

«Continuiamo a migliorare la nostra piattaforma Horizon per offrire ai clienti un approccio semplificato alla distribuzione, alla protezione e alla gestione di applicazioni e desktop virtuali on-premise, nel cloud o in un ambiente ibrido o multi-cloud» ha dichiarato Shankar Iyer, senior vice president e general manager, End-User Computing, VMware.

«Con un’attenzione particolare alla semplificazione della gestione e della delivery di applicazioni e desktop virtuali, le innovazioni e le nuove funzionalità di Horizon forniscono ai team IT la flessibilità necessaria per consentire un’ottima esperienza dell’utente finale, proteggere al meglio il loro digital workspace, e ridurre complessità e costi». Per accedere ad un estratto del report “IDC MarketScape: Worldwide Virtual Client Computing 2019-2020 Vendor Assessment” (Doc #US45752419, January 2020), basta cliccare qui.