IT Pro

Western Digital completa l’acquisizione di Sandisk

Western Digital ha completato l'acquisizione di SanDisk creando i presupposti per la nascita di un fornitore storage con una "value proposition" più ampia e un'estensione dell'offerta che include sia sistemi a disco magnetico rotante sia soluzioni basate su memoria non volatile.

Steve Milligan, Chief Executive Officer di Western Digital, ha definite questo "un giorno significativo nella storia di Western Digital".

La combinazione tra le offerte tecnologiche delle due aziende consentirà a Western Digital di indirizzare un range di applicazioni più ampio e di approfittare di nuovo opportunità di business.

Inoltre, precisa Milligan, "avvieremo subito il lavoro per realizzare completamente il valore di questa combinazione sfruttando le nostre sinergie, generando un significativo flusso di cassa, realizzando il nuovo bilancio e creando un significativo valore a lungo termine per i nostri azionisti".

wd e sandisk

Il processo di integrazione tra le due aziende partirà subito, sfruttando gli sforzi congiunti dei team di entrambi le aziende e mantenendo la continuità manageriale. Steve Milligan, infatti, continuerà a ricoprire la carica di CEO mentre Sanjay Mehrotra, co-fondatore, presidente e CEO di Sandisk, entrerà immediatamente a far parte del consiglio di amministrazione della nuova Western Digital.

"L'unione all'interno di un'unica società ci consentirà di essere meglio posizionati per soddisfare le esigenze di archiviazione di dati che stanno crescendo in modo esponenziale ogni anno – ha commentato Sanjay Mehrotra -. Crescita e cambiamento vanno di pari passo e non avremmo potuto essere più felici di crescere e cambiare insieme a Western Digital".