Manager

Windows, Mac e Android protetti con F-Secure SAFE

L’89% dei consumatori usa PC Windows, il 16% Mac, il 39% fa uso di smartphone, e il 22% di tablet Android.

Il lato oscuro di questo trend multi-device, ritiene F-Secure, è dato dal fatto che ciascuna connessione Internet che si aggiunge rappresenta un altro punto d’ingresso per i criminali informatici. Il nuovo F-Secure SAFE si propone di rendere semplice per gli utenti proteggere i loro computer e i loro device mobili con un solo prodotto.

F-Secure 2014

"Oggi per security si intende la protezione di tutta la propria vita online, e questo vale per qualsiasi dispositivo si stia utilizzando. Molti lasciano i loro dispositivi Android senza protezione, e lo stesso vale per i Mac. Con F-Secure SAFE, gli utenti possono proteggere i loro computer ma anche rendere sicuri i loro dispositivi mobili". ha dichiarato Perttu Tynkkynen, Director Sales & Marketing di F-Secure. 

Smartphone e tablet sono molto soggetti alla perdita o al furto, il che pone i dati, i contenuti e l’identità dei consumatori a rischio. Non solo, il panorama del mobile malware sta evolvendo continuamente, con numeri sulle nuove minacce in continua crescita di almeno il 25% a trimestre. E il malware Android è apparso al di fuori della sua tradizionale sfera degli app store sotto forma di malvertising e download drive-by.

F-Secure SAFE include un portale di autogestione dove gli utenti possono aggiungere o rimuovere dispositivi e spostare la protezione da un device all’altro.

"F-Secure SAFE ci sta aiutando a proteggere i nostri clienti quando sono online, lasciando loro la possibilità di scegliere quale dei propri device mettere in sicurezza in tutta semplicità", ha dichiarato Joe Lathan, Director of Broadband at Virgin Media. "I nostri clienti possono mettere in sicurezza fino a 5 device, così ovunque si trovino – a casa o in movimento – sono sempre protetti".