IT Pro

Windows XP: Dell Software indica i 5 punti per la migrazione

Poco meno della metà delle organizzazioni globali non ha ancora completato la migrazione da Windows XP. È quanto emerge da una ricerca promossa da Dell Software e condotta da Dimensional Research su quasi 500 professionisti IT con responsabilità su desktop e portatili aziendali all'interno di realtà enterprise presenti a livello mondiale.

I principali ostacoli evidenziati dagli intervistati per questo ritardo comprendono aspetti quali la compatibilità applicativa, la disponibilità di tempo per inserire questa tra le molte altre attività IT, la formazione e supporto degli utenti e problemi legati a ripacchettizzazione, rimedio e implementazione delle applicazioni.

Se si stima tra i 12 e i 24 mesi il tempo medio necessario per completare una migrazione del sistema operativo se ne evince che molte migrazioni non saranno completate prima di aprile 2014, termine ultimo del supporto di Microsoft per il suo sistema operativo Windows XP. Una volta terminato il supporto, le organizzazioni che ancora si avvalgono di Windows XP dovranno affrontare crescenti rischi di sicurezza e sovraccarichi di gestione e costi di manutenzione.

Appliance Dell KACE K1000

Dell Software si propone di supportare queste realtà attraverso un approccio a tappe, basato su best practice che punta a facilitare la sostituzione di sistema operativo, applicazioni e sistemi, fornendo le linee guida per una corretta pianificazione e gli strumenti per automatizzare e consolidare i processi.

Le 5 best practice suggerite da per gestire questa situazione al meglio sono le seguenti.

  • Creare e mantenere un inventario completo e aggiornato di hardware, applicazioni e utenti
  • Razionalizzare i contenuti di modo che la migrazione riguardi solo ciò che è necessario e che viene realmente utilizzato 
  • Predisporre test, ripristino e ripacchettizzazione delle applicazioni 
  • Automatizzare la migrazione di contenuti
  • Semplificare la gestione del ciclo di vita del sistema

Per conseguire questi obiettivi e rimuovere gli ostacoli alla migrazione il produttore propone le appliance Dell KACE e Dell ChangeBASE.

Dell KACE K1000 Management Appliance e a Dell KACE K2000 Deployment Appliance automatizzano e consolidano le attività di system management per la sicurezza, la gestione e la manutenzione di client, server ed endpoint. Dell ChangeBASE è la soluzione complementare alle precedenti che indirizza l’automazione di test di compatibilità, ripristino e packaging delle applicazioni.