Cavalcate i Big Data con il Master del Politecnico di Bari

È ormai chiaro da tempo che quello dei Big Data rappresenta uno dei settori con maggiori prospettive di lavoro per il futuro. Complice l'Internet delle Cose, le aziende stanno raccogliendo montagne di dati che costituiscono una potenziale miniera d'oro, ma che per essere utili devono essere organizzati e interpretati.

A questo proposito il Politecnico di Bari – Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione, l'Università degli Studi di Bari – Dipartimento di Informatica e SPEGEA – Business School, hanno istituito un Master Universitario di II Livello in "Data Science - Metodologie, analisi, progettazione, soluzioni".

Depositphotos 72833357 l 2015
Foto: putilich / Depositphotos

Si tratta di un Master unico nel suo genere nel sud Italia, che prenderà il via a novembre 2016 e che consentirà agli studenti di frequentare 1.500 ore di formazione complessiva di cui 360 ore di lezioni frontali nelle giornate di venerdì e sabato. Previste inoltre 300 ore di stage.

Gli argomenti trattati sono big & small data, open data, data modeling, data refining, analisi statistica dei dati, analisi semantica, linked open data. Tutti argomenti che concorreranno alla formazione di Data Scientist, ossia manager con solide competenze di statistica e di analisi dati, che conoscono a fondo la società dell'informazione e hanno una forte cultura aziendalistica.

Più di semplici analisti, con una specializzazione nella traduzione e presentazione in forma organizzata dei dati così da renderli leggibili, interpretabili e utilizzabili.

A completamento della figura professionale sono previsti tre moduli di specializzazione sui dati in azienda, sul diritto dei dati e sulla tutela di software e app, sulla comunicazione tramite social media e sull'analisi dei dati.

Pubblicità

AREE TEMATICHE