Chipset Intel Z370 vs. H370 vs. B360 vs. H310, le differenze

Intel ha ampliato la gamma dei chipset della serie 300 nelle scorse settimane completando l'offerta con i modelli H370, B360 e H310 in ambito consumer, che si affiancano allo Z370 presentato lo scorso ottobre con le prime CPU Core di ottava generazione Coffee Lake.

La serie Z rappresenta da sempre la punta di diamante dell'offerta mainstream di Intel, sia per prezzo che per caratteristiche. Naturale abbinamento delle CPU della serie K con moltiplicatore sbloccato, è quindi "sovradimensionato" (passateci il termine) per tutte le altre CPU Intel pensate per chi non ama overcloccare o non necessita di un gran numero di caratteristiche particolari.

Questo a maggior ragione in un panorama in cui la concorrenza AMD non pone limitazioni sul fronte dell'overclock della CPU, permettendo di farlo tanto sulle schede madre B350 quanto sulle X370. Per giunta tutti i Ryzen sono sbloccati.

Quali sono le caratteristiche che differenziano Z370, H370, B360 e H310? Esaminiamo l'offerta di Intel per capire quale motherboard scegliere se volete acquistare una CPU Core di ottava generazione. Nota: esiste anche il Q370, ma è identico allo Z370 salvo per le funzionalità business aggiuntive (vPro).

Caratteristiche chipset Intel serie 300
  Z370 Q370 H370 B360 H310
Overclock DDR4 No No No No
Configurazioni linee PCIe 3.0 sulla CPU 1x16 o 2x8
o 1x8+2x4
1x16 o 2x8
o
1x8+2x4
1x16 1x16 1x16
Supporto porte display indipendente / supporto pipe 3/3 3/3 3/3 3/3 3/2
Canali di memoria / DIMM per canale 2/2 2/2 2/2 2/2 2/1
Overclock processore No No No No
Supporto integrato Intel Wireless-AC (CNVi) No
Supporto Intel Optane No
Linee High Speed I/O (HSIO) 30 30 30 24 14
Numero massimo USB 3.1:
Gen 2 / Gen 1
0/10 6/10 4/8 4/6 0/4
Porte SATA 6 Gbps massime 6 6 6 6 4
Linee PCI Express 3.0 totali 24 (v3.0) 24 (v3.0) 20 (v3.0) 12 (v3.0) 6 (v2.0)
Intel Rapid Storage Technology No
Intel RST per archiviazione PCIe (x2 M.2 o x4 M.2) 3 3 2 1 0
Intel RST PCIe RAID 0, 1, 5 No No
Intel RST SATA RAID 0, 1, 5, 10 No No
Intel RST per archiviazione PCIe collegata alla CPU No No No

Differenze tra i chipset e posizionamento di mercato

Le schede madre Z370 sono le uniche che supportano overclock di CPU e memoria - se avete una CPU della serie K - o vi consentono di approntare sistemi da gioco con più schede video. Sono anche quelle con più linee PCI Express, porte USB e opzioni di archiviazione RAID. Lo Z370 è anche quello che offre il maggior numero di line HSIO (high speed I/O). Tante linee HSIO consentono ai produttori di schede di implementare più funzioni, come la connettività di SSD NVMe e porte USB SuperSpeed, come meglio credono.

Le schede H370 sono un gradino sotto quelle Z370, ed è la soluzione perfetta per chi non ama sperimentare troppo. Le schede basate su questo chipset non supportano né l'overclock, né più schede video (non si possono suddividere le 16 linee PCIe 3.0 integrate nella CPU) o alcune delle funzioni di Intel Rapid Storage Technology. Oltre a queste caratteristiche per appassionati, ci sono alcune differenze nel supporto USB 3.1, ma per il resto H370 è molto simile a Z370.

Le schede madre B360 perdono qualche caratteristica in più. Avete meno porte USB, meno linee HSIO e PCIe e quasi nessun supporto RAID tramite Intel Rapid Storage Technology. Hanno tuttavia porte USB 3.1 Gen 2 e il supporto a Optane Memory per velocizzare i vostri hard disk portandoli a velocità "da SSD". Le soluzioni B360 sono probabilmente quelle più adatte alla stragrande maggioranza di chi necessita di farsi un computer senza troppi fronzoli.

Le schede madre H310 sono ancora un gradino sotto. Supportano meno porte USB e SATA, non c'è il supporto PCIe 3.0 ma solo il più lento PCIe 2.0 e non potete usare Optane Memory. Il supporto di memoria scende a una singola DIMM per canale, e questo riduce il bandwidth complessivo. Non ci sono opzioni RAID né supporto Smart Sound. Praticamente H310 è un'offerta valida solo per un PC davvero base per compiti semplici.

Asrock H310M-HDV Asrock H310M-HDV
   
Asus PRIME H310M-K Asus PRIME H310M-K
   
Gigabyte B360M DS3H Gigabyte B360M DS3H
   
Gigabyte H370 AORUS GAMING 3 Gigabyte H370 AORUS GAMING 3
   

Cose da sapere

Tutte le schede madre Intel della serie 300, salvo quelle basate su Z370, supportano nativamente USB 3.1 Gen. 2 e integrano il Wi-Fi AC 2x2 160 MHz fino a 1733 Mbps (è necessario il supporto del router).

Intel ha integrato il MAC nel chipset, ma è ancora richiesto un PHY (physical layer, cioè un circuito apposito) per il funzionamento, riducendo così i costi. Intel offre un proprio modulo CNVi per completare il tutto e garantire connettività wireless di default, ma sono supportate anche soluzioni di terze parti. I produttori di schede madre Z370 possono aggiungere il Wi-Fi con controller a parte.

Le soluzioni H370, B360 e H310 offrono inoltre funzioni di "modern standby" - assenti sullo Z370 - che permettono ai computer di risparmiare energia e risvegliarsi rapidamente in caso di necessità (Intel ha integrato il power state C10, prima prerogativa delle CPU notebook, sui desktop), ma anche di risvegliarsi rapidamente con un comando vocale (Wake-On-Voice). 

Migliorato anche il riconoscimento vocale per Alexa, Cortana e altri assistenti digitali. Il nuovo DSP audio supporta fino a 5 soluzioni vocali attivate simultaneamente mentre il PC è in stato di basso consumo. Curiosamente il Q370 business rispecchia le specifiche dello Z370, senza OC, e include le nuove caratteristiche degli altri chipset.

Arrivati alla fine, è bene sapere che quanto scritto vale in linea di massima perché ogni produttore di motherboard può intervenire sulle proprie soluzioni in modi diversi, quindi due schede madre con lo stesso chipset potrebbero avere un insieme di porte e caratteristiche differenti come un audio migliore, RGB e altro.

Allo stesso tempo una proposta B360 potrebbe magari risultare migliore per le vostre necessità rispetto a una H370. Conoscere le caratteristiche basilari dei chipset è utile a circoscrivere le opzioni a vostra disposizione, ma poi non dimenticate di andare sui siti dei produttori per analizzare tutti i dettagli dei singoli prodotti.

Pubblicità

AREE TEMATICHE