Chrome su Android, download dei contenuti rilevanti via WiFi

Sempre attenta alle esigenze di chi non può contare su connessioni particolarmente veloci o stabili o economiche, Google ha annunciato oggi di aver implementato in Chrome per Android la possibilità di scaricare automaticamente i contenuti più rilevanti in base al luogo geografico in cui ci si trova e anche in base alla propria cronologia, se si è loggati tramite Chrome.

Il download avverrà anche in assenza di una connessione Internet stabile, ogni qual volta si sarà connessi a un hotspot WiFi gratuito e illimitato. I contenuti potranno poi essere letti anche in assenza di connessione.

Screen Shot 2018 06 21 at 2 16 55 PM

Il servizio sarà reso disponibile in India, Brasile e in generale in oltre 100 nazioni facenti parte dei cosiddetti mercati NBU (Next Billion Users) formati cioè per la maggior parte da utenti Internet di ultima generazione, che si connettono a Internet principalmente tramite smartphone, a causa della poca diffusione di infrastrutture di connessione capillari e ad alta velocità nel proprio Paese, che siano anche accessibili economicamente.

Questa non è la prima iniziativa messa in campo da Google per questi mercati tecnologicamente svantaggiati, al fine di facilitare l'accesso al Web per tutti e ovunque. Ovviamente non si tratta di mera filantropia ma, come dice il nome (Il prossimo miliardo di utenti), di coltivare un potenziale, enorme bacino di nuovi utenti, vista la stagnazione che ormai affligge molti mercati occidentali. In ogni caso garantire l'accesso al Web è sempre meritorio, perché contribuisce ad abbattere il digital divide tra paesi con diverse capacità economiche e garantisce agli utenti l'accesso a un più vasto bacino informativo.

Pubblicità

AREE TEMATICHE