Hot topics:
3 minuti

CIE annuncia un Gateway IoT di classe professionale

Il gateway CTS iCPE permette la gestione di sensori e attuatori certificati Z Wave e la connessione di backup su reti 3G/4G

CIE annuncia un Gateway IoT di classe professionale

Il mondo dei dispositivi interconnessi sta esplodendo e i produttori di soluzioni di networking sia di back bone che di accesso  stanno di conseguenza incrementando il proprio interesse per un settore che si preannuncia molto promettente in termine di mercato e di business.

Nell'arena dei dispositivi IoT è entrata anche CIE Telematica, società di ingegneria italiana che ha introdotto nel proprio portfolio di prodotti per reti di accesso fisse e mobili e di CPE fisici e virtuali, anche il gateway iCPE  progettato per l'erogazione di servizi IoT prodotto da CTS, di cui è distributore e system integrator.

CIE  CPE per infratsrutture IoT JPG
Il dispositivo IoT di layer 2 iCPE

L'apparato è ai fini di rete un gateway di layer 2 di classe professionale e gestito caratterizzato da funzioni robuste di sicurezza ed è indirizzato a un mercato non consumer.

Dispone, ha evidenziato CIE Telematica , di funzionalità di protezione di svariati tipi in modo da assicurare sia elevate prestazioni che un delivery molto affidabile delle operation.

Il prodotto, ha aggiunto CIE, è stato sviluppato per far fronte alle esigenze di player del settore che hanno l'obiettivo di difender ed espandere il proprio mercato mediante una soluzione che permetta di offrire un ampio insieme di servizi , su svariate piattaforme e di diversi fornitori.

Il suo sviluppo ha recepito i desiderata e le esigenze specifiche di operatori nel settore delle fibre ottiche, di gestori di real estate, del settore dell'health care e dell'energia, tutti ambienti molto interessati ad applicazioni IoT di tipo professionale.

La fascia professionale del dispositivo è confermata dalle soluzioni di backup che integra per garantire la connessione di rete. Dispone in proposito di batterie che lo rendono autonomo nel caso l'alimentazione principale dovesse interrompersi per un guasto interno o esterno e di una connessione di back-up su rete mobile 3G/4G nel caso ci dovessero essere problemi sulla connessione di rete fissa.

E' anche possibile differenziare l'offerta di servizi basati su QoS mediante strumenti di gestione e di monitoraggio bidirezionali dell'intera piattaforma installata e dei servizi che sono supportati, arrivando sino al controllo dello stato di funzionamento dei sensori e degli attuatori connessi al dispositivo.

Non ultimo, osserva CIE, sensori e attuatori sono connessi tramite la tecnologia  wireless Z-Wave, che permette di mantenere bassi i consumi energetici e garantire una elevata sicurezza di funzionamento del dispositivo e la connessione  di dispositivi  periferici certificati Z-Wave.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Reseller?
Iscriviti alla newsletter!