Il Cloud of Clouds di BT evolve con AWS di Amazon

BT ha annunciato una collaborazione strategica con Amazon Web Services (AWS), una mossa che è volta a rafforzare la sua posizione di leadership nei servizi cloud e ad aiutare le aziende a sfruttare meglio i benefici di AWS sia nel Regno Unito che nel resto del mondo.

L'annuncio rappresenta anche una tappa significativa nell'evoluzione della strategia di portfolio  'Cloud of Clouds' di BT, che fornisce connessioni sicure alle applicazioni e ai dati di cui necessitano. Va anche considerato che come Consulting Partner di AWS Partner Network, BT collega già numerose organizzazioni multinazionali al cloud di AWS.

L'annuncio di oggi sviluppa ulteriormente la collaborazione tra BT e AWS, che si concentra su networking, sicurezza e servizi cloud gestiti. In base all'accordo è previsto inoltre il lancio di nuove iniziative rivolte ai clienti, come l''hybrid cloud landing zone' di BT, oltre che attività di ricerca e innovazione in tema di evoluzione dei servizi di rete e un approccio integrato alla sicurezza nel cloud.

L'obiettivo generale, ha osservato  l'azienda, è di migliorare l'uso di AWS a livello globale per i clienti enterprise e consentire di accelerare l'adozione del cloud.

La hybrid cloud landing zone

La 'hybrid cloud landing zone' di BT è una proposta di mercato che comprende un insieme integrato di strumenti e modelli per dare vita a soluzioni cloud.

Sarà costituita da progetti pronti all'uso per l'implementazione del cloud ibrido secondo le best practice, in diverse aree geografiche e diversi ambienti cloud, in particolare AWS.

I progetti predefiniti potranno far leva sulla dimensione globale della rete di BT, delle competenze in materia di sicurezza e delle funzionalità dei servizi gestiti così da dare ai clienti una maggiore visibilità e controllo di tutta la loro infrastruttura.

BT utilizzerà componenti virtualizzati per implementare una connettività flessibile con sicurezza pre-embedded, allo scopo di consentire alle aziende clienti di avere una maggior velocità di deployment e ottimizzare le prestazioni complessive del cloudi. La fase di early adoption si aprirà nella prima metà del 2018.

Sicurezza integrata

BT e AWS collaboreranno anche su un approccio integrato alla sicurezza, per consentire di estendere al cloud i controlli di sicurezza esistenti, e supportarli in ambito compliance.

In proposito, BT creerà un catalogo di servizi di sicurezza di rete incorporati, anti-DDoS e threat intelligence disponibile sul Marketplace AWS.

In un prossimo futuro poi, i servizi includeranno anche identity e access management attraverso l'evoluzione dei servizi di sicurezza end-to-end.  

Sul tema BT ha già realizzato su AWS un case dedicato della sua Cyber Security Platform per un cliente multinazionale e sta lavorando a stretto contatto con AWS per farla diventare un'offerta standardizzata e replicabile per tutti i clienti.

Pubblicità

AREE TEMATICHE