Hot topics:
2 minuti

CMOS Sony per smartphone rivoluzionario: 1000 FPS Full HD

Sony mira a modificare radicalmente le attuali prestazioni in ambito fotografico degli smartphone con un CMOS dotato di DRAM.

CMOS Sony per smartphone rivoluzionario: 1000 FPS Full HD

Sony ha ufficialmente alzato il sipario sul suo nuovo sensore fotografico CMOS a tre livelli. L'azienda giapponese ha come obiettivo quello di consentire agli smartphone un vero e proprio salto di qualità in ambito fotografico.

Questo sarà possibile grazie alla presenza di un modulo DRAM integrato nel sensore.

CMOS Sony

La DRAM, acronimo di Dynamic Random Access Memory, è una tipologia di memoria RAM che immagazzina ogni bit in un diverso condensatore. Questo permette al nuovo sensore CMOS di Sony di immortalare un numero sempre più alto di fotografie, in un brevissimo lasso di tempo. In particolare, si parla di immagini da 19.3 megapixel catturate in appena 1/120 di secondo, esattamente quattro volte più velocemente dei diretti concorrenti.

caratteristiche
Caratteristiche

Questo riduce una delle più note criticità degli attuali sensori fotografici per smartphone, quella che in gergo viene chiamata la "distorsione sul piano focale". Volendo semplificare, attualmente le fotocamere degli smartphone immortalano prima la parte inferiore dell'immagine causando, soprattutto in condizioni di movimento, delle linee verticali. Criticità che è stata totalmente risolta dall'azienda giapponese.

Inoltre, una delle più importanti pecularità del nuovo sensore Sony è la possibilità di registrare video in modalità "super slow-motion": 1.000 fps in Full-HD, con lo smartphone che sarà in grado di attivare automaticamente questa funzionalità in base al movimento del soggetto.

Per comprendere l'incremento prestazionale, basti pensare come Google Pixel, lo smartphone in commercio che propone una delle migliori modalità "slow-motion", sia in grado di girare video fino a 120 fps in Full-HD. Sony dovrebbe integrare questo nuovo sensore fotografico nel suo prossimo smartphone di fascia alta, la cui presentazione è prevista ad aprile.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!