Natale

Quando è Natale 2020 e come nasce la festa

Principale festa del calendario, il Natale cade il 25 dicembre di ogni anno ed è preceduto dalla Vigilia il 24 dicembre; il periodo natalizio dura inoltre fino al 6 gennaio, giorno dell'Epifania. Nonostante la matrice spiccatamente cristiana che considera il 25 dicembre come data della nascita di Gesù Cristo, il Natale nasce in realtà da una serie di feste pagane di origine romana e celtica. Sono celebri, ad esempio, i Saturnali romani con i quali veniva celebrato il solstizio di inverno e che vedevano la propria conclusione il 25 dicembre con la festa del Sol Invictus dedicata al dio Dioniso o Mithra, il portatore di luce in grado di squarciare le tenebre.

 

Questo concetto è stato poi chiaramente ripreso nella figura di Gesù, in quanto portatore di salvezza contro il male. Nel mondo celtico il Natale era legato alla celebrazione dell'Alban Arthuan o Yule, il giorno più breve dell'anno in cui veniva festeggiata la rinascita del sole. Proprio alla celebrazione dell'Alban Arthuan sono legate molte delle odierne usanze natalizie. In questa giornata infatti si era soliti bruciare il ceppo natalizio per dodici ore per rendere onore alle divinità e sperare in un raccolto fertile, ma anche addobbare il ceppo con una serie di decorazioni.

 

Le decorazioni che venivano utilizzate avevano una doppia valenza: da un lato rappresentavano gli astri, quindi la luna, le stelle e il sole a cui la civiltà celtica era molto legata, e dall'altro le anime dei defunti. Poiché queste decorazioni erano inoltre da intendersi come regali per le divinità, pare che l'attuale usanza di scambiarsi i regali tra amici e parenti il 25 dicembre sia da attribuire allo Yule celtico.

Natale: Sconti e Offerte

Descrizione Codice Data
Codice sconto Groupon del 30% - Solo su Tom's Hardware! *******13 dic
Codice sconto Sephora del 20% - flash!*******02 dic
Bottega Verde sconto sulle idee regalo di Natale: prezzi da 2,49 €*******03 dic
Ralph Lauren promozione per il Natale: regali da soli 45 €*******26 dic
Codice sconto Treedom del 15% - ESCLUSIVO*******25 dic
Alperia Bonus Green di 20€ con Luce e Gas*******01 gen
Offerta Honor per il Natale: regali scontati fino a 200€*******21 dic

Natale: Sconti e Risparmio

Come addobbare l'albero di Natale e la casa per Natale

Il periodo natalizio va da sempre a braccetto con la preparazione dell'albero di Natale e, per chi conferisce al Natale una connotazione religiosa, con la realizzazione del presepe. Non esiste una regola fissa per decorare l'albero o la casa in occasione del Natale, motivo per cui si tratta di un'usanza molto elastica, che lascia ampio spazio alla fantasia. La prima cosa da considerare nella decorazione della casa in vista del Natale è la scelta dell'albero, che può essere sintetico o vero.

 

L'albero sintetico è quello preferito dalla maggior parte delle persone perché oltre ad essere di più facile manutenzione, può essere riutilizzato ogni anno; sono diverse però anche le persone che scelgono di ricorrere ad un albero vero, per un effetto più scenografico. Gli alberi sintetici in commercio sono disponibili in diverse varietà: dagli abeti semplici a quelli con i rami effetto neve, per arrivare a quelli più alternativi, in colorazioni meno usuali.

 

Anche gli addobbi da utilizzare sono molteplici: oltre alle palline tradizionali è infatti possibile appendere all'albero una varietà di decori, come pigne, campanelli in metallo, figure e persino piccole cornici con le proprie foto preferite. Chi vuole rendere il proprio albero di Natale ancora più completo e ricco di dettagli, può inoltre aggiungere dei festoni colorati e delle luci da lasciare sempre accese o da accendere nei momenti salienti dei festeggiamenti. Oltre all'albero e al presepe poi anche la casa nel suo complesso può essere addobbata in occasione del Natale.

 

Nei paesi anglosassoni, ad esempio, è usanza appendere alla porta di casa una ghirlanda realizzata con rami, bacche e pigne. Queste ghirlande, il cui utilizzo si è diffuso progressivamente anche nel nostro paese, possono essere acquistate già fatte, anche in questo caso sintetiche o realizzate con rami veri, oppure possono rappresentare una simpatica occasione per dei lavoretti in famiglia con l'aiuto dei più piccoli.

 

Non mancano infine altre tipologie di decorazioni per la casa, come ad esempio gli adesivi da finestra, le calze da appendere al camino o accessori più comuni come le tovaglie e i copricuscini. Una delle cose più interessanti del Natale è che ci si può sbizzarrire con i colori: sebbene le colorazioni classiche natalizie siano il rosso, il bianco e il verde, in commercio esistono decorazioni di tutti i colori, come il rosa e l'azzurro, che possono rendere la casa un luogo caldo e accogliente per amici e parenti durante le festività.

Cosa regalare a Natale

Lo scambio dei regali è senza dubbio uno dei momenti più attesi durante i festeggiamenti natalizi, soprattutto dai bambini. Così come per la decorazione dell'albero e della casa, non esiste un codice fisso per i regali di Natale, ma è a discrezione delle singole persone scegliere il regalo più adatto per un amico o un famigliare.

 

Nonostante ciò esistono dei regali tradizionali che spesso vengono scelti per il Natale, come ad esempio delle candele o dei cesti di prodotti alimentari. Nella scelta del regalo giusto ci sono alcuni aspetti da tenere in mente: a chi è destinato il regalo, se una persona a cui siamo vicini o un semplice conoscente, il sesso e l'età del destinatario e il budget che vogliamo spendere per l'acquisto del regalo.

 

Fare un regalo a una persona a noi cara non è particolarmente difficile, conoscendone i gusti è possibile spaziare tra diversi doni, ma la cosa diventa più complicata nel caso in cui chi riceve il regalo è una persona che non conosciamo bene. In tal caso i regali citati poco sopra sono una soluzione perfetta: una candela per decorare la casa o un cesto di prodotti alimentari si adattano davvero a diversi gusti. Anche il sesso e l'età della persona ricevente giocano un ruolo importante, motivo per cui per una donna si può scegliere un capo di abbigliamento, del make-up o dei fiori, per un uomo degli accessori o un profumo e per i più piccoli libri e giocattoli.

 

Infine è importante tenere conto del budget. Chi vuole risparmiare un po' sugli acquisti può decidere di acquistare i regali con largo anticipo, approfittando di saldi o occasioni di grandi sconti come il Black Friday, evitando così anche la frenesia dei giorni precedenti al Natale.

Altri eventi