Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Computex 2017
3 minuti

Come controllare la vita residua della batteria di un iPhone

La batteria dello smartphone, con il tempo, tende a degradarsi diventando inefficiente. Con una app si può capire se è ora di sostituirla o meno.

Come controllare la vita residua della batteria di un iPhone

Su tutti gli iPhone troviamo una serie di utili app che ci aiutano a tenere sott'occhio il consumo della batteria, o che permettono d'identificare quali siano le app più dispendiose in termini energetici. Tra le app preinstallate non troviamo invece uno strumento in grado di fornire informazioni relative allo stato di salute della batteria stessa, dettagli utili per determinare ad esempio la vita residua del componente.

iphone 6s

Con il passare del tempo, l'uso continuato e i molti cicli di carica e scarica è inevitabile che la batteria si deteriori, sino al punto da doverla sostituire. Il problema può diventare fastidioso nel tempo e sarà certo capitato di vedere conoscenti e amici con la necessità di mettere in carica il proprio iPhone a intervalli molto ravvicinati.

Il tutto si complica nelle situazioni in cui la batteria non è sostituibile perché tale opzione non è stata prevista dal costruttore. Abbiamo individuato una semplice app che può essere utile al fine di determinare le condizioni di salute della batteria. Si chiama Battery Life, è gratuita e fornisce solo le informazioni indispensabili, senza cioè confondere le idee ai meno esperti.

ip1
ip2
ip3

L'immagine precedente rende l'idea sulla semplicità dell'interfaccia grafica: il colore verde e un semplice e inequivocabile commento placano ogni possibile pensiero. Se però si vogliono maggiori informazioni l'app ce le può offrire ed è sufficiente selezionare il pulsante menu collocato in alto a sinistra e successivamente la voce Raw Data.

ipcop

La più importante informazione che troviamo in questo pannello riguarda la capacità reale della batteria: un componente ormai consumato e usurato avrà una capacità reale ben inferiore rispetto a quanto dichiarato dal produttore, e solitamente riportato sulla batteria stessa. L'app fornisce anche un valore percentuale relativo a questa differenza e nel caso in oggetto tale dato è pari all'1%.

Tra le molte informazioni che possono essere raccolte segnaliamo la tensione di carica istantanea, il numero di cicli di carica e scarica compiuti dalla batteria, la temperatura del componente e la corrente di carica o scarica. Molti di questi parametri possono anche apparire superflui e ininfluenti ai più, ma comunque per gli esperti offrono un quadro molto completo sulle condizioni della propria batteria.

ip4
ip5

In conclusione, c'è un pannello che offre una stima dell'autonomia residua della batteria: l'app è in grado di quantificare quanti minuti potrà durare la batteria se usiamo l'iPhone per una conversazione su rete 3G, oppure per il collegamento dati con Wi-Fi o LTE.

Battery Life offre un dettaglio molto completo relativo alla vita residua della batteria, oppure illustra una rapida sintesi comprensibile a chiunque. L'applicazione è gratuita, ma pagando 0,99 euro è possibile rimuovere la pubblicità.

Apple iPhone SE 16 GB Apple iPhone SE 16 GB
ePRICE
Apple iPhone 6S 16 GB Apple iPhone 6S 16 GB
ePRICE
Apple iPhone 6S Plus 16 GB Apple iPhone 6S Plus 16 GB
ePRICE
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Apple?
Iscriviti alla newsletter!