Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
3 minuti

Come mandare una mail con lo smartphone Android

La posta elettronica è ritenuta da molti fuori moda, e in tanti preferiscono usare altri strumenti, come i social network o i messaggi. Eppure l'email resta lo strumento principe della comunicazione, sia in ambito professionale sia in quello personale. Vediamo come usarla sullo smartphone Android.

Come mandare una mail con lo smartphone Android

La posta elettronica è forse il più "antico" tra gli strumenti di comunicazione elettronica. La si usava ancora prima del Web, e resta la risorsa principale negli uffici di tutto il mondo. Milioni di persone in tutto il mondo, inoltre, la usano tutti i giorni per scopi personali.

Naturalmente l'email si può usare anche con gli smartphone. Ogni telefono Android ha installata almeno una (o più) applicazione per la posta elettronica. Quella più famosa è Gmail (qui la guida ufficiale di Google), ma spesso si trova un'app dal nome generico come "email", o qualcosa di simile. Inoltre su Google Play ci sono decine di applicazioni tra cui scegliere per gestire la posta elettronica.

Screenshot 2016 02 09 16 49 36
Screenshot 2016 02 09 16 49 41
Screenshot 2016 02 09 16 49 48

La condizione da cui vogliamo partire è uno smartphone con almeno un account già configurato. Consideriamo quindi che sullo smartphone Android sia presente un account (Google o altro) con un indirizzo di posta elettronica attivo. Probabilmente, quindi, già ricevete e mandate email tramite il PC.

Vedi anche: Come aggiungere o cambiare gli account Google su Android

  • Apriamo quindi la nostra applicazione di posta elettronica, e individuiamo il pulsante "Scrivi". Secondo l'app, la dicitura può anche essere "Nuovo".
  • Nel campo "destinario" digitiamo l'indirizzo a cui vogliamo inviare un messaggio. Se i contatti sono sincronizzati possiamo anche scrivere semplicemente il nome della persona. Il software capirà che "Mario Rossi" corrisponde a "mariorossi@indirizzo.it".
  • Nel campo CC scriviamo gli indirizzi che vogliamo inserire i "Copia per conoscenza". Non è obbligatorio compilare questo cambo.
  • Nel campo BCC (Blind Carbon Copy) scriviamo gli indirizzi delle persone a cui vogliamo far sapere di questa mail segretamente. Il destinatario principale, infatti, non saprà che il messaggio è stato mandato anche a loro.
  • Nel campo "Oggetto" diamo un titolo alla nostra email, per esempio "riunione di venerdì" o "cena sabato sera".
  • Nel campo principale, scriviamo il testo del messaggio. Può essere lungo quanto vogliamo, e non è necessario finirlo subito. Se ci interrompiamo, la mail incompleta resterà nelle Bozze e potremo finire in un secondo momento.
  • Premere il comando "Invia" per spedire una email dallo smartphone Android. A volte il comando può essere anche solo un icona. In Gmail, per esempio, somiglia a una punta di freccia orientata verso destra, e si trova in alto a destra nello schermo.

È possibile anche mandare una fotografia via mail con Android. In due modi

  • Individuare il comando "Allega" nell'app di posta elettronica. Spesso è in alto a destra, e ha la forma di una graffetta.
  • Oppure possiamo partire dalla Galleria Fotografia. Selezioniamo la fotografia che vogliamo inviare via mail, e poi tocchiamo il menu di condivisione – tre punti uniti da due linee, di solito. Qui selezioniamo "Email" tra gli strumenti di condivisione disponibili. 
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!