Hot topics:
3 minuti

Un Comitato per assistere la famiglia di Bruno Gulotta

La campagna di donazioni per i familiari del nostro collega Bruno Gulotta, assassinato a Barcellona dai terroristi, sta avendo tantissime adesioni. Stiamo valutando la creazione di un Comitato o di un'Associazione - sceglieremo la formula più snella e agile - che supervisioni in piena trasparenza l'impiego dei proventi della raccolta a favore della compagna di Bruno e dei due figli.

Un Comitato per assistere la famiglia di Bruno Gulotta

La raccolta fondi in favore della compagna di Bruno Gulotta, Martina Sacchi e dei loro figli Alessandro e Aria sta avendo un grande successo. Sono arrivate donazioni da parte di amici, parenti, colleghi e contatti professionali di Bruno e, ovviamente, dal popolo dei lettori di Tom's Hardware. Ma quello che ci ha veramente sorpreso è il numero elevatissimo di donazioni da parte di persone sconosciute, che nei loro messaggi si sono dimostrate sensibili alla tragedia. Hanno inviato denaro da ogni parte del mondo: Stati Uniti, Canada, quasi tutti i paesi europei, e perfino Australia, Singapore e Hong Kong.

Si tratta di una risposta sbalorditiva sia per l'importo, che manterremo privato fino al termine della campagna  di raccolta fondi, che per il numero dei donatori: oltre diecimila tra privati e aziende.

Possiamo anticipare che la cifra raggiunta è talmente rilevante da richiedere la necessità di una forma giuridica per la gestione dei fondi. Stiamo valutando la creazione di un Comitato o di un'Associazione - sceglieremo la formula più snella e agile - che supervisioni in piena trasparenza l'impiego dei proventi della raccolta a favore della compagna di Bruno e dei due figli.

Bruno Gulotta
Bruno Gulotta

Il nostro scenario ideale sarebbe quello di un'entità che, fino all'esaurimento dei fondi, paghi le spese mensili del nucleo familiare e soddisfi ogni necessità: affitto di casa, assicurazione o spese sanitarie, spese scolastiche, retta di asilo nido e altre strutture sportive o di intrattenimento per i bimbi. Il comitato/associazione sarà creato la prossima settimana, non appena avremo la disponibilità della Camera di Commercio di Milano. Daremo piena visibilità dello Statuto e a ogni dettaglio della ragione giuridica in via di creazione sulle pagine di Tom's Hardware, in piena trasparenza.

Nel frattempo, per chi non può o non vuole usare PayPal, abbiamo aperto un conto corrente temporaneo, dedicato esclusivamente a chi voglia sostenere con una donazione la famiglia di Bruno. Queste sono le coordinate IBAN per eseguire il versamento:

IT41Y0558420211000000024155
Banca Popolare di Milano  
Largo Franco Tosi, 9, 20025 Legnano MI

Conto Corrente Banca Popolare di Milano, filiale di Legnano, intestato a Roberto Buonanno, country manager di Tom's Hardware per l'Italia.

Resta sempre valido anche l'indirizzo PayPal:

paypal.me/famigliabrunogulotta 

Lo Statuto del Comitato o dell'Associazione preciserà che l'intero saldo del conto PayPal e del conto corrente bancario confluirà in un nuovo, definitivo conto corrente.

Le attività che organizzeremo in qualità di amici di Bruno e della sua famiglia continueranno e vi informeremo regolarmente su queste pagine. Il nostro obiettivo è mantenere viva la memoria di Bruno e raccogliere il maggior numero possibile di aiuti per Martina e per i bimbi. Ogni consiglio o suggerimento è bene accetto!

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Tom's Hardware?
Iscriviti alla newsletter!