Un cucchiaio che dà indipendenza ai malati di Parkinson

La tecnologia può essere utile a tutti, ma proprio a tutti. È il caso del prodotto mostrato al CES 2016 di Las Vegas da Gyenno, un cucchiaio stabilizzato che permette a chi è affetto da tremore e malattie come il Parkinson di mangiare in modo autonomo.

Nel video qui sopra Andrea Ferrario spiega il suo funzionamento, che è piuttosto semplice ma molto utile per chi soffre di tremori e vuole comunque avere una vita il più normale possibile, senza impegnare parenti o altre persone per un'azione quotidiana. Il dispositivo integra una batteria che offre diverse ore di autonomia e ha un prezzo di 299 dollari.

Pubblicità

AREE TEMATICHE

Evento

Vuoi sapere di più su #CES 2016? Guarda la nostra pagina dedicata!