Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

Abra Kazam! la recensione: chi sarà il Gran Mago?


Abra Kazam!
Autore
Antonin Boccara - Jules Dubost
Editore
MS Edizioni
N° Giocatori
3-8
Età consigliata
7-99
Durata Media
15 minuti
Abra Kazam! edito da MS Edizioni è un gioco per tutti dove la magia e la stregoneria sono in primo piano.

Abra Kazam! è un gioco dove la magia e la stregoneria sono in primo piano. In quanto apprendisti maghi, dovrete superare l’esame finale per poter vincere il titolo di Gran Mago, sfidandovi lanciando e riconoscendo diversi tipi di incantesimi! Siete pronti ad immergervi nel magico mondo di Abra Kazam?

Abra Kazam!

Come funziona

Abra Kazam è un gioco da tre a otto giocatori che si gioca in piedi. Ci sono due mazzi di carte (grandi e piccole) che raffigurano gli stessi incantesimi. L’obiettivo è indovinare e far indovinare agli altri il maggior numero di carte possibili.

Esistono quattro tipi di Carte Incantesimo diverse, ogni tipo è rappresentato da un determinato colore: verde, blu, viola e rosso. Le carte verdi e blu sono adatte ai maghi alle prime armi, mentre quelle viola e rosse sono estremamente indicate ai maghi più esperti o a chi cerca una sfida più impegnativa. Quando viene deciso il colore degli incantesimi della partita, le carte grandi verranno disposte sul tavolo a faccia in su, mentre quelle piccole (dei rispettivi colori) verranno mescolate e poste a faccia in giù al centro del tavolo.

Il set up di inizio partita!
Abra Kazam!

Il giocatore di turno, detto “Il Mago” raccoglie la bacchetta, pesca una delle carte piccole che rappresenterà uno degli incantesimi presenti sul tavolo e dopo averla osservata bene (senza mostrarla agli altri giocatori) grida “Abra Kazam” e cerca di imitare il movimento con la bacchetta per far indovinare l’incantesimo agli altri giocatori. Gli altri giocatori devono cercare di trovare la carta grande che rappresenta l’incantesimo appena lanciato il più velocemente possibile, gridando il nome ed indicando la carta che pensano corretta. Quando un incantesimo viene indovinato, il Mago mette la carta piccola sul proprio Libro degli Incantesimi mentre il giocatore che ha indovinato vince la carta grande e diventa il nuovo Mago. Il nuovo Mago, prima di poter procedere con un nuovo turno, deve leggere la sfida presente sulla carta grande che ha appena vinto e solo dopo può iniziare il nuovo round, cercando di affrontare la sfida che ha appena ricevuto. Le sfide presenti sulle carte blu, verdi e viola si applicano una sola volta, mentre le sfide presenti sulle carte rosse rappresentano degli incantesimi permanenti che dovranno essere rispettati anche quando il giocatore non è più il Mago di turno e che non avranno più effetto non appena il giocatore indovina un altro incantesimo.

Se nessuno indovina la magia che sta scagliando il Mago di turno (ogni giocatore ha una sola possibilità), la carta piccola viene messa in fondo alla pila e si scegli un nuovo mago che farà partire così un nuovo round.

La partita termina quando sul tavolo rimangono solo dieci carte grandi e viene insignito del titolo di Gran Mago solo chi ha più carte (grandi e piccole) nel proprio Libro degli Incantesimi.

La Bacchetta Magica!
Abra Kazam!

Sfida all’ultimo incantesimo!

Abra Kazam è un titolo filler che ben si presta ai gruppi numerosi (fino ad otto giocatori) che cercano una sfida leggera ma divertente. Il meccanismo del lancio incantesimi volto al far riconoscere le magie agli avversari è molto simpatico ma l’aspetto che spicca di più è che chi indovina riceve una maledizione. In Abra Kazam, se sei sagace e veloce vieni “punito”, una sorta di Vudù ma al contrario. Per vincere è necessario accaparrarsi quanti più incantesimi possibili, indovinandone e facendone indovinare altri agli altri partecipanti, rendendo il tutto molto più divertente. Nei giochi dove vengono lanciate punizioni agli avversari, è frequente trovare giocatori molto competitivi che rischiano di arrabbiarsi vedendosi presi di mira, in Abra Kazam, invece, se si ricevono delle sfide…è tutto “merito” personale!

Abra Kazam!

Le sfide sono, comunque, molto simpatiche e alla portata di tutti e variano dal lanciare incantesimi accovacciati o tenere la bacchetta magica sotto all’ascella o sotto al mento e via così. Non ci sono punizioni troppo dure o troppo impegnative, nemmeno tra quelle permanenti che richiedono, ad esempio, di iniziare le proprie frasi esclamando determinate parole, di tenere la lingua a penzoloni o  di tenere le spalle sollevate. La presenza di diverse difficoltà di incantesimi così come la possibilità di unire ogni volta due colori diversi per dar via a partite con difficoltà variabili è un aspetto davvero apprezzabile, quanto il poter far giocare praticamente chiunque a questo gioco che si rivela decisamente adatto ai ragazzini tanto quanto agli adulti in cerca di un titolo che permetta di divertirsi senza pensare troppo.

"in fondo al maaaar.."
Abra Kazam!

Le prime partite risultano sempre spassose, in quanto mimare gli incantesimi produrrà grandi dosi di ilarità tra i presenti ma, accumulando esperienza ed affinando la tecnica di lancio, usciranno incantesimi sempre più precisi ed efficaci. La bacchetta magica, presente nella confezione, è lo strumento essenziale di Abra Kazam: aiuta ad immergersi in pieno delle atmosfere di magia e stregoneria che il gioco richiama.

Abra Kazam!

Gioco adatto a…

Abra Kazam è un titolo adatto a grandi gruppi di giocatori (da tre a otto) e giocabile praticamente da chiunque. Ideale per bambini o ragazzi che scoprono il mondo dei giochi da tavolo, diverte anche gli adulti che cercano un titolo in grado di intrattenere senza appesantire con regole complesse o dinamiche difficoltose. Consigliato a chi cerca un party game in stile Vudù.

Conclusione

Abra Kazam è un gioco fondamentalmente accattivante. Vestire i panni del Mago, agitare la bacchetta per lanciare incantesimi e vedere gli altri giocatori provare ad indovinare quale magia è stata lanciata è assai divertente. Il set up è praticamente immediato, le regole sono poche e molto chiare e rendono Abra Kazam un titolo incredibilmente versatile ed adatto alle più disparate situazioni: inizio serata, conclusione, serata tra amici non avvezzi ai giochi da tavolo o anche una cena tra parenti sono tutte occasioni ideali per intavolare questo titolo e lasciarsi trasportare nel suo universo pregno di magia!

Abra Kazam!

Afferrate le vostre bacchette e preparatevi a lanciare e riconoscere i bizzarri incantesimi di Abra Kazam! Chi diventerà il Gran Mago?


Verdetto

Abra Kazam è un party game veloce e divertente, ideale per gruppi numerosi e consigliato anche ai più piccoli che si stanno avvicinando al mondo dei giochi da tavolo. Dinamiche interessanti e regole chiare e precise lo rendono un gioco davvero ideale per chi cerca qualcosa di leggero ma che al contempo riesca a divertire ed appassionare.

Pro

- set up immediato
- regolamento davvero chiaro
- materiali ben curati

Contro

- dopo diverse partite risulta leggermente ripetitivo