Cinema e Serie TV

AEW Rampage: risultati e highlights, clamoroso cambio di titolo

È andato in scena nella notte italiana il primo episodio di AEW Rampage ovvero il secondo show televisivo della AEW che si affiancherà da questo mese di agosto allo show principale Dynamite. Si tratta del primo show di wrestling in onda sul canale americano TNT il venerdì sera dal mitico WCW Power Hour che andò in onda dal 1989 al 1994.

AEW Rampage: risultati e highlights

Vi ricordiamo che AEW Dynamite è visibile ogni venerdì a partire dalle 22, con commento in italiano affidato a Salvatore Torrisi e Moreno Molla, su Sky Sport e NOW.

Per sottoscrivere la migliore offerta Sky attualmente disponibile, basterà cliccare su questo link.

AEW Rampage: risultati e highlights, c’è stato un clamoroso cambio di titolo

AEW Rampage, un format di circa 60 minuti, è andato in scena dal Petersen Events Center di Pennsylvania, Pittsburgh e nella card erano presenti ben 3 match titolati di cui uno ha riservato una incredibile sorpresa. Una puntata solida, per un format molto asciutto e dall’ampio margine di miglioramento, che fa da preludio alla prossima attesissima puntata “sottotitolata” The Last Dance che andrà in scena venerdì 20 agosto dallo United Center di Chicago dove potrebbe avvenire il debutto di CM Punk ormai dato per vicinissimo alla AEW.

Eccovi i risultati e gli highlights:

Singles Match per l’Impact World Title:
Kenny Omega (con Don Callis) (c) vs. Christian Cage

VINCITORE: Christian Cage

Christian Cage conquista a sorpresa l’Impact World Title, ricordiamo che l’ex-Captain Charisma era già stato TNA World Champion, aumentando così non solo la connessione fra la AEW e Impact Wrestling ma anche la posta in gioco per il match contro Omega, valevole per l’AEW World Title, in programma il prossimo 5 settembre al ppv All Out.

Singles Match per l’AEW TNT Title:
Miro (c) vs. Fuego Del Sol

Vincitore: Miro

Singles Match per l’AEW Women’s World Title:
Dr. Britt Baker DMD ( con Rebel) (c) vs. Red Velvet

Vincitrice: Dr. Britt Baker DMD

AEW: una nuova esperienza di wrestling

La AEW vanta una rosa di livello mondiale e molto variegata di lottatori uomini e donne ed è dunque in grado di offrire ai fan del genere una nuova esperienza di wrestling per la prima volta in 20 anni. Fondata dal presidente e CEO Tony Khan, AEW è capitanata da Cody Rhodes (figlio del leggendario Dusty), The Young Bucks (Matt & Nick Jackson – aggiungete il loro Funko POP! alla vostra collezione), Kenny Omega, Hangman Adam Page, Chris Jericho e Jon Moxley. Nella lista figurano anche altri lottatori incredibilmente qualificati tra cui Brian Cage, gli FTR, Hikaru Shida, Orange Cassidy, Matt Hardy, Nyla Rose, Jungle Boy, Dr. Britt Baker, Brandi Rhodes, MJF, Penta El Zero M, Rey Fenix e The Icon Sting (acquistate la sua nuova t-shirt su Amazon).

AEW Double or Nothing 2021: la card del PPV

Puntando su incontri al cardiopalma e di grande impatto, la AEW offre ai fan atletismo e statistiche sportive. I lottatori hanno anche la libertà di esprimere la propria personalità e mettere in risalto le loro capacità atletiche. Introducendo per la prima volta in assoluto le statistiche nel wrestling, la AEW aumenta la posta in gioco per i suoi incontri e aumenta il coinvolgimento dei fan tenendo traccia delle vittorie e delle sconfitte di ogni lottatore nel loro percorso durante l’anno solare.