Cinema e Serie TV

Aquaman – prima immagine della serie animata!

Della serie animata di Aquaman si erano perse un po’ le tracce a causa anche della mole di annunci ufficiali, ma soprattutto della quantità di voci che accompagnano da sempre le mosse cinematografiche e televisive targate DC, riguardanti altri progetti in cantiere sia per il cinema che per la TV nello specifico per la piattaforma HBO Max.

Nella nottata di ieri, a sorpresa, proprio HBO Max, attraverso il suo account ufficiale twitter ha diffuso la prima immagine promozionale della serie che sarà intitolata Aquaman: King of Atlantis e che non mancherà di raccogliere opinioni contrastanti.

Eccovela:

Foto generiche

Chi si aspettava uno stile realistico, che avvicinasse la serie animata al film, rimarrà deluso. La serie invece sembra essere fortemente influenzata da ThunderCats Roar! la serie reboot dell’amatissimo franchise anni ’80 realizzato da Victor Courtright che sarà uno degli showrunner di Aquaman: King of Atlantis insieme a Halpern-Graser (Batman vs. Teenage Mutant Ninja Turtles).

Fra i produttori figurano James Wan e la sua casa di produzione Atomic Monster, Michael Clear (Annabelle), Rob Hackett (Swamp Thing) e Sam Register (Teen Titans Go!).

Aquaman: King of Atlantis, i primi dettagli

Non si conosce la data di uscita di Aquaman: King of Atlantis né il formato. Per ora è stata presentata genericamente come una storia in tre parti che fungerà da raccordo fra il primo film ed il suo sequel.

La serie infatti inizierà con il primo giorno di Arthur Curry nel ruolo del Re di Atlantide. Accompagnato dal fedele consigliere Vulko e da Mera, la principessa in grado di controllare l’acqua, Aquaman dovrà affrontare malintenzionati visitatori dalla superficie, antiche minacce provenienti dagli abissi e il suo fratellastro intenzionato a spodestarlo per riprendersi il trono.

Aquaman copertina

Aquaman 2 – le anticipazioni dal DC FanDome

Aquaman 2 dovrebbe in fase di pre-produzione la prossima primavera come riferito dallo stesso James Wan al DC FanDome dello scorso agosto. Il regista ha detto di essere entusiasta del fatto di poter continuare il viaggio degli eroi e di espandere il mondo creato con il primo film. Il regista ha continuato dicendo che Aquaman 2 sarà un po’ più serio e sarà più “attuale” rispetto a quello che accade nel mondo.

Wan ha proseguito dicendo che ci saranno nuovi mondi inesplorati da scoprire per questo secondo capitolo.

Ad un domanda specifica riguardante il ritorno degli elementi horror visti anche nel primo film, Wan ha risposto:

Direi di sì. Il primo film aveva un tocco della mia sensibilità per l’horror, per quanto riguarda la sequenza della Fossa, perciò direi che ci saranno elementi horror anche nel sequel. Credo sia qualcosa che fa così parte di me che viene fuori naturalmente in questo tipo di film. E soprattutto in un film come Aquaman dove la storia si svolge in questi mondi sottomarini che possono essere molto spaventosi. Quindi, naturalmente, il mio amore per il genere horror si vede semplicemente nell’agganciarmi alle possibilità che il film offre e dare loro un po’ della mia ricetta più spaventosa.

Oltre al sequel, che vedrà il ritorno di Jason Momoa nei panni del Re dei Mari, c’è molto fermento intorno al franchise di Aquaman. Si vocifera infatti anche di uno spin-off incentrato sulla Fossa.

Acquista il DC Boxset con tutti e 7 Film in 4K!