Giochi in scatola

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte, la recensione: un’espansione da paura


Arkham Horror – Nel Cuore della Notte
Autore
Philip D. Henry, Daniel Lovat Clark
Editore
Asmodee Italia
N° Giocatori
1-6
Età consigliata
14+
Durata Media
2-3 ore

Nel Cuore della Notte è la prima espansione per la terza edizione di Arkham Horror, il celebre gioco da tavolo a tema Miti di Cthulhu edito da Fantasy Flight Games e pubblicato nel nostro Paese da Asmodee ItaliaArkham Horror – Nel Cuore della Notte espande quanto già presente nel gioco base, senza apportare significative modifiche alla giocabilità, sebbene introduca una più che interessante nuova condizione e un utile supporto per le carte mostro. Va da sé, che per poter utilizzare questo prodotto è necessario possedere la scatola del gioco base.

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte, analizzando l’espansione

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte è quella che normalmente viene definita un’espansione “piccola”, che solitamente raramente introduce novità sostanziali al gioco com’è fino alla sua uscita, in contrapposizione alle espansioni “grandi” o “deluxe”, che invece di solito aggiungono plance e nuove regole.

In Arkham Horror – Nel Cuore della Notte, quindi, non troveremo nuove tessere componibili per il tabellone di gioco, che vadano ad aumentare quelle presenti nella scatola base, ma tutta una serie di carte che andranno a rimpolpare i mazzi di gioco. In questo modo, avremo un aumento della diversificazione delle possibilità durante gli scenari, cosa che andrà a impattare molto positivamente sulla longevità e rigiocabilità del titolo.

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte

Nuovi Investigatori e scenari

Per prima cosa, con questa espansione, i giocatori potranno godere di quattro nuovi investigatori tra cui scegliere per affrontare le sfide proposte dal gioco, che andranno ad aggiungersi ai dodici presenti nel gioco base. Questi investigatori, tra cui la scienziata Kate Winthrop e l’agente federale Roland Banks, saranno un gradito ritorno per gli appassionati degli Arkham Horror Files di Fantasy Flight Games. Come abbiamo spesso ricordato in precedenti recensioni di prodotti legati questa linea editoriale, infatti, personaggi, storie e artefatti ricorrono continuamente in tutte le opere Fantasy Flight Games legate ai Miti di Cthulhu, andando a formare una sorta di universo condiviso.

I quattro nuovi investigatori
Arkham Horror – Nel Cuore della Notte

Inoltre, in Arkham Horror – Nel Cuore della Notte, sono presenti anche due nuovi scenari, cosa particolarmente apprezzabile, poiché vanno a donare una ventata di novità al gioco base, che vedeva proprio nell’esigua quantità di scenari, solo quattro, uno dei suoi maggiori punti deboli.

In questa espansione, quindi, gli investigatori saranno chiamati a confrontarsi con Tsathoggua, il terribile Grande Antico conosciuto anche come Il Dormiente di N’Kai, che se dovesse svegliarsi porterebbe orrore e rovina sulla città di Arkham e in tutto il mondo. Se ciò non fosse sufficiente a far perdere ogni barlume di sanità mentale agli investigatori, nello scenario Spari nella notte, questi potranno inoltre indagare sulla guerra tra le bande di gangster che regnano sulla malavita cittadina, cimentandosi contro le potenze occulte che le manovrano nell’ombra. In questo scenario, gli appassionati di Arkham Horror – Il gioco di carte (di cui potete leggere la nostra recensione) potranno ritrovare gli O’Bannion, di cui avevano fatto conoscenza proprio nella prima espansione deluxe del gioco.

Due scenari da paura
Arkham Horror – Nel Cuore della Notte

Nuove carte

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte introduce una notevole quantità di nuove carte, per la precisione centociquantavone grandi e ottanta piccole, che andranno a espandere tutti i mazzi presenti nel gioco, fornendo dunque nuovi incontri per ogni luogo cittadino, nuovi eventi, alleati, oggetti e così via. Tra queste carte troviamo anche un paio di piacevoli novità: le carte condizione “Ricercato” e le carte “Reputazione”.

Le carte Ricercato sono una condizione negativa che impedisce al giocatore, una volta acquisita, di ottenere determinate carte Reputazione e lo obbligano a scartare quelle già in suo possesso. Inoltre, funzionano in modo simile alla condizione “Patto Oscuro” presente nel gioco base, facendo quindi accadere eventi non proprio piacevoli all’investigatore, ogni volta che dal sacchetto dei Miti viene estratto un segnalino “resa dei conti”.

Le carte Reputazione, invece, possono essere talenti, alleati, oggetti e così via, e rappresentano sempre un vantaggio per l’investigatore. Come spiegato poc’anzi, interagiscono direttamente con le carte Ricercato e insieme donano al gioco un’apprezzata, seppur minima, ventata di novità.

Ricercato e Reputazione
Arkham Horror – Nel Cuore della Notte

Gli orpelli

In Arkham Horror – Nel Cuore della Notte, ovviamente, non mancheranno nemmeno tutta una serie di segnalini che andranno ad ampliare le riserve contenute nel gioco base. Inoltre, saranno ovviamente presenti i segnalini per i nuovi personaggi introdotti con questa espansione e i relativi piedistalli, oltre ad alcuni segnalini indizio/destino dalle dimensioni maggiorate che valgono come tre di quelli normali.

Un’altra aggiunta al gioco è il nuovo supporto per le carte mostro. Proprio come il supporto del mazzo eventi del gioco base, andrà assemblato e fornirà un minimo di comodità in più, facilitando la pesca delle carte mostro. Non è, chiaramente, un accessorio così fondamentale, ma è sicuramente apprezzato poiché, a nostro avviso, fornisce al gioco un ulteriore abbellimento visivo.

Il supporto per le carte mostro
Arkham Horror – Nel Cuore della Notte

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte, i materiali

Dal punto di vista dei materiali, come in tutti i giochi Fantasy Flight Games, ci troviamo di fronte a componentistica di ottimo livello. Il cartoncino utilizzato per i vari segnalini e il supporto per le carte mostro è decisamente robusto. Piuttosto carino il suddetto supporto, conferisce al gioco un pizzico di bellezza in più, oltre ad avere anche un minimo di utilità.

Buona la grammatura del cartoncino usato per le carte, in linea con i più blasonati prodotti del genere. Nonostante la buona qualità delle carte, però, il continuo mescolare i mazzi ne rovinerà i bordi; per evitare ciò, è altamente consigliato l’uso delle bustine protettive.

Un po’ deludente il regolamento dell’espansione, contenuto in un foglietto volante che rischia di sgualcirsi con estrema facilità. Ovviamente, visto le esigue novità di rilievo introdotte dal prodotto, le informazioni fornite sono decisamente contenute e un foglio è più che sufficiente, ma avremmo gradito un minimo di impegno in più da parte del produttore, che con poco più, un pieghevole per intenderci, avrebbe donato al regolamento un pizzico di robustezza in più.

I materiali
Arkham Horror – Nel Cuore della Notte

Dal punto di vista artistico, Arkham Horror – Nel Cuore della Notte si conferma in linea con il gioco base, con illustrazioni molto belle e d’impatto a vedersi, sebbene siano per la maggior parte riprese da altri prodotti della linea editoriale Arkham Horror Files.

Infine, nota dolente, come da tradizione Fantasy Flight Games, la scatola del gioco è priva di alcun supporto per l’immagazzinamento della componentistica del gioco.

Conclusioni

Alla luce delle nostre prove sul campo, Arkham Horror – Nel Cuore della Notte ci ha suscitato quasi esclusivamente sensazioni positive. Avendo in precedenza apprezzato il gioco base, il fatto di avere un’espansione che consente di arricchirne il contenuto, pur senza apportare però alcuna variazione al gameplay, diventa piuttosto fondamentale per ridonare un po’ di freschezza al titolo, che proprio nella penuria di scenari prestava il fianco a qualche critica.

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte è dunque un’espansione a nostro avviso fondamentale, in attesa della prossima, la cui uscita è prevista nei prossimi mesi, entro la fine del 2020, che dovrebbe essere invece una “deluxe” e che dovrebbe apportare una buona quantità di innovazioni.

Un prodotto adatto a…

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte è un titolo che si rivolge esclusivamente ai possessori del gioco base, il cui utilizzo è condizione obbligatoria per potere usufruire del materiale fornito da questo prodotto. È di fatto un’espansione il cui acquisto risulta decisamente imprescindibile per tutti gli appassionati della terza edizione di Arkham Horror.

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte

Arkham Horror – Nel Cuore della Notte è un’espansione per il gioco da tavolo Arkham Horror – terza edizione, che pur non apportando variazioni al gameplay va ad ampliare tutto il materiale del gioco base, assicurando un notevole aumento della rigiocabilità e della longevità del prodotto.


Verdetto

Essendo un’espansione che apporta solamente nuovo materiale al gioco base, senza modificare nulla delle meccaniche di gioco, Arkham Horror – Nel Cuore della Notte offre una più che buona quantità di carte per ogni mazzo presente nel gioco principale, il cui possesso è fondamentale per giocare a con questo titolo. Risulta quindi un acquisto quasi obbligato per chiunque sia appassionato di questo franchise e voglia donargli una ventata di novità. Consigliato.

Pro

- Espande in modo significativo il gioco base
- Aumenta la rigiocabilità del gioco base
- Ottima qualità dei materiali

Contro

- Foglio del regolamento un po’ fragile