Eventi

Atleta di UFC fa il saluto dei Ricognitori di L’Attacco dei Giganti

Durante l’evento UFC 266 (Ultimate Fighting Championship) che si è tenuto sabato scorso, la combattente dei pesi mosca Roxanne Modafferi ha assunto una posa molto particolare e di certo assolutamente inequivocabile che dovrebbe essere immediatamente riconoscibile per qualsiasi fan di L’Attacco dei Giganti: l’ormai famoso saluto usato dai ragazzi che fanno parte della divisione dell’esercita conosciuta anche come i Ricognitori di L’Attacco dei Giganti.

L'attacco dei Giganti

Il saluto dei Ricognitori di L’Attacco dei Giganti sale sul ring!

Come potete vedere, la stessa Roxanne Modafferi ha pubblicato questa immagine che la ritrae mentre fa il saluto dei Ricognitori di L’Attacco dei Giganti:

Soprannominata “The Happy Warrior”, la combattente di MMA (Arti Marziali Miste) di 39 anni che ha omaggiato i Ricognitori di L’Attacco dei Giganti ha alle sue spalle una carriera davvero impressionante. Grazie al suo incontro contro Talia Santos nell’evento UFC 266, ora è fra coloro che detengono il record per il maggior numero di incontri di MMA per una donna nella storia delle Arti Marziali Miste.

L'Attacco dei Giganti

Modafferi è anche una otaku e una cosplayer e il saluto dei Ricognitori di L’Attacco dei Giganti non è il solo tributo ad anime e manga che ha fatto. Infatti pubblica spesso sul suo twitter e sul suo blog personale il suo apprezzamento per My Hero Academia, Naruto e, naturalmente, L’Attacco dei Giganti. Qui in basso, trovate un suo Tweet in cui omaggia apertamente All Might

“‘Voglio essere il simbolo della pace’. ‘In questo mondo, quelli che sorridono sono i più forti.’ ~ My Hero Academia, All Might e Nana Shimura“.

Oltre a Modafferi e al suo saluto dei Ricognitori di L’Attacco dei Giganti, anche altri combattenti UFC hanno fatto riferimenti agli anime durante la fase di preparazione e durante i loro incontri. Uno dei più importanti è l’attuale campione dei pesi medi UFC Israel Adesanya, che ha finto di scrivere un nome sul suo Death Note, durante il suo incontro di campionato contro Robert Whittaker.

https://twitter.com/espnmma/status/1180913110296731648?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1180913110296731648%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.animenewsnetwork.com%2Finterest%2F2021-09-27%2Fufc-fighter-roxanne-modafferi-raises-attack-on-titan-salute-during-weigh-ins%2F.177856

L’atleta ha detto che sul Death Nome scrive il nome del suo avversario, e che, una volta in quel libro nero, “Lo Shinigami prende la sua anima“.

Acquistate i numeri del manga originale di Hajime Isayama, gli oggetti da collezione, i gadget e tantissimo altro a tema L’Attacco dei Giganti in questa ricca pagina su Amazon!