Eventi

Avamposto 31: dallo stato dell’arte all’arte nel fumetto.

Avamposto 31 è l’appuntamento settimanale condotto da Andrea Artusi in cui andiamo alla scoperta del mondo della pop culture. Fumetti, cinema, serie tv e tutto ciò che rende appassionante la pop culture viene esplorato da Andrea Artusi con il supporto di un cast di collaboratori fissi: Loris Cantarelli, Andrea Voglino, Diego Cajelli, Manuel Enrico e Luca Bellino offriranno la loro esperienza e la loro passione. Assieme ad Andrea Artusi, negli studi di IUSVE Cube Radio, saranno presenti ospiti di prestigio che racconteranno il loro mondo.

Avamposto 31 – 04/12/2020

Il fumetto è arte? E’ una domanda che la critica si è spesso fatta nel determinare il confine tra quella che per alcuni è una professione, magari di alto livello, e che per altri invece è un espressione del genio creativo che la annovera tra le muse della tradizione classica. Ma cosa accade quando il fumetto parla di arte? Sarà questo il filo conduttore della puntata di oggi di Avamposto 31 che partirà proprio dall’utilizzo dei comics per la veicolazione delle opere d’arte come nel caso di “Stella e l’Affresco Scottante” un mix tra un racconto illustrato e un fumetto disegnato da Valentino Villanova e scritto da Fred Dalla Rosa, che sarà ospite in studio, per valorizzare presso le giovani generazioni un capolavoro di Giambattista Tiepolo.

Foto generiche

Un percorso che toccherà la recente iniziativa ‘Fumetti nei musei’ che ha raccolto 51 Fumetti che raccontano la contemporaneità dei musei italiani tramite la matita di alcuni tra i più celebri fumettisti del panorama nazionale e di cui cercheremo di fare un bilancio assieme a Ratigher, autore e direttore editoriale di Coconino Press. Ma il panorama si amplierà ulteriormente con l’intervento di Onofrio Catacchio per parlare della sua graphic novel ‘Pollock Confidential’, che indaga un aspetto forse non a tutti noto della carriera del grande artista americano. A essere esplorato è infatti l’intreccio politico nascosto dietro l’artista: una trama che mescola arte e servizi segreti, sullo sfondo delle tensioni tra Stati Uniti e blocco sovietico in piena guerra fredda.

Con Diego Cajelli invece andremo a riscoprire un contenuto televisivo che ha fatto epoca “Il segno del comando” andato in onda la prima volta nel 1971 e oggi di nuovo disponibile su Rai Play. A quei tempi le serie televisive non si chiamavano ancora serie e non si chiamavano nemmeno telefilm. Si chiamavano: sceneggiati. Cinque puntate che tennero milioni di telespettatori inchiodati allo schermo settimana dopo settimana e che, per rimanere in tema con la trasmissione, vedono i personaggi muoversi nell’ambiente dell’arte. Concluderemo come sempre la diretta con l’intervento di Luca Bellin dalla fumetteria SuperGulp che ci introdurrà ai titoli disponibili a fumetti sulle biografie dei più grandi artisti della storia.

Dove vedere Avamposto 31?

Per seguire in diretta live la puntata di Avamposto 31 basta collegarsi ogni venerdì al canale Twitch di Cultura POP a partire dalle ore 15:30 o recuperare un estratto della live sul canale Youtube di CulturaPOP.

Le puntate precedenti