Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Avengers: Endgame versione estesa. Quali le scene bonus?

Avengers: Endgame sarà riproposto nelle sale il 28 giugno 2019, proponendo dei contenuti mai visti durante le scorse proiezioni.

Ci sarà una scena eliminata, definita ‘incompiuta’ dagli addetti ai lavori, un video introduttivo del co-regista Anthony Russo e un’anteprima di Spiderman: Far From Home, film che segnerà la conclusione della terza fase dell’MCU. Inoltre sarà distribuito un poster fino ad esaurimento scorte. I Marvel Studios hanno rivelato questi dettagli sulla loro pagina Twitter, incoraggiando i fan a usare Fandango per acquistare i biglietti.

Alla luce dei contenuti proposti, si può dire che gli spettatori hanno quindi degli ottimi motivi per ritornare nelle sale e rivivere le emozioni di Endgame a circa nove giorno dall’uscita di Far From Home. C’è da considerare che l’incasso di Endgame, attualmente è di appena 37,2 milioni di dollari in meno di Avatar, film di James Cameron rimasto ancora imbattuto. Probabilmente questo nuovo ciclo di proiezioni aiuterà a recuperare altre vendite, in modo da superare la concorrenza, ma se ciò non dovesse accadere rimarrebbe comunque non solo uno dei cinecomic più visti, ma soprattutto uno dei tre film più visti nella storia del cinema. Esattamente come per Endgame, anche Avatar stesso è stato riproposto nelle sale qualche tempo dopo la sua uscita, in una versione integrale con contenuti extra, esattamente come sta accadendo per Avengers: Endgame.
Siamo certi che questi nuovi elementi incuriosiranno nuovamente il pubblico e i fan degli Avengers, in modo da attirarli nelle sale per poter urlare ancora una volta “Avengers uniti!” insieme al buon Capitan America.

Se volete recuperare il capitolo precedente di Avengers: Endgame, vi ricordiamo che è disponibile su Amazon il blue-ray di Infinity War.