Cinema e Serie TV

Batman Forever: Val Kilmer spiega il perché del suo addio 25 anni dopo

Val Kilmer, indiscussa icona cinematografica anni ’80 e ’90, durante una sua recente intervista per il New York Times, ha voluto rivelare il  perché, ben 25 anni fa, scelse di non rivestire più i panni dell’Uomo Pipistrello in un secondo film, dopo la sua interpretazione in “Batman Forever”.

L’attore losangelino, incensato per i suoi ruoli da protagonista in The Doors e The Saint, non ha voluto sfatare le voci di corridoio che lo vedevano in rotta con il regista di Batman Forever, Joel Schumacher, ma si è soffermato invece sull’episodio chiave che lo portò alla drastica decisione di abbandonare le vesti del supereroe di punta della DC Comics.

Kilmer racconta che un giorno, mentre stava per togliersi il costume tra un ciak e l’altro durante le riprese, arrivò Warren Buffett con i suoi nipoti desiderosi di conoscere Batman ma dopo che l’attore per accontentarli si rimise la tuta, i ragazzini non sembravano minimamente interessati a lui tanto da preferire salire sulla Batmobile piuttosto che parlargli.

Un episodio che fece comprendere a Kilmer che il personaggio di Batman è stato pensato per essere anonimo, al di là dell’attore che lo interpreti, perché ogni persona del pubblico,di fronte l’eroe mascherato, è come se si trovasse in realtà davanti a uno specchio, nella speranza di rivedere nell’eroe dal manto alato se stesso.

Batman, quindi, in quanto simbolo, non può essere considerato una persona reale ma un contenitore anonimo e perciò chiunque si trovasse all’interno non potrebbe fare alcuna differenza:

Questo è il motivo per cui è facile avere cinque o sei Batman diversi. Non si tratta di Batman. Non c’è Batman.

L’attore ha aggiunto anche che, dopo aver preso questa decisione di rifiutare di girare un sequel di Batman, si era sentito finalmente libero, soprattutto perché infilare quotidianamente quel costume risultava essere per lui una vera tortura.

E per verificare se la riflessione di Val Kilmer risulti esatta, non ci resta allora che attendere l’interpretazione dell’Uomo Pipistrello da parte dell’attore inglese Robert Pattinson nel prossimo The Batman!

Avreste voglia di rivedere Batman Forever di Joel Schumacher con protagonista Val Kilmer come l’Uomo Pipistrello? Allora cliccate qui.