Cinema e Serie TV

Batwoman: Kate Kane torna in scena

L’ultima puntata di Batwoman ha riservato agli spettatori una svolta decisamente interessante, anche se non proprio inattesa. Il ritorno del personaggio di Kate Kane era infatti nell’aria già da un po’, ma non era ancora chiaro come gestirlo considerando la dipartita della sua interprete originale Ruby Rose.

Batwoman

Kate Kane era stata Batwoman nella prima stagione, ma dato che Ruby Rose aveva deciso di lasciare la serie si era deciso di non effettuare un recast e di attuare un passaggio di testimone al personaggio di Ryan Wilder interpretata da Javicia Leslie. La scomparsa dell’eroina era dovuta a un incidente aereo in cui era rimasta coinvolta. Ma evidentemente gli autori della serie non hanno voluto liquidare il personaggio così “facilmente”, dato che nell’ultima puntata della seconda stagione, intitolata “Survived Much Worse”, trasmessa  ieri negli USA, abbiamo intravisto la figura di Kate sopravvissuta all’incidente e coperta di bende, ma riconoscibile dalla sua collana.

A interpretare Kate Kane nella seconda stagione sarà Wallis Day, che abbiamo già visto nei panni di Amy Williams in Shield 5, Violet Lookalike in The Royals e più recentemente come Nyssa-Vex in Krypton, prima che la serie venisse cancellata da Syfy per via degli scarsi ascolti.

Attori DC

Gli autori della serie hanno però precisato che il suo ritorno non significherà che tornerà nei panni di Batwoman. La sua Kate è stata descritto come “alterata”, viva sì, ma irriconoscibile per via delle ferite causate dall’incidente aereo. La showrunner Caroline Dries ha già commentato che ripone grandi aspettative su Wallis Day, che ritiene un’attrice magnifica, e sulla storia della sopravvissuta Kate.

La serie dunque continuerà a focalizzarsi su Ryan Wilder per il ruolo di Batwoman, mentre Kate sarà presente come comprimaria.

Batwoman è un personaggio da non sottovalutare nell’universo DC. Se il personaggio della serie vi piace e volete approfondirlo, su Amazon potete recuperare il primo albo della sua serie di fumetti a questo link.