Cinema e Serie TV

Bedrock: annunciata la serie sequel de I Flinstones

I Flinstones (noti in Italia anche con il titolo de Gli Antenati) sono tra i cartoni animati più celebri tra quelli usciti nei lontani anni ’60, dando via a un filone di successo culminato con l’uscita di alcune pellicole live action verso la metà degli anni ’90. Ora, è stato annunciato un nuovo e promettente progetto dedicato ancora una volta all’universo preistorico cartoon più famoso di sempre.

Bedrock

La serie si chiamerà Bedrock, ossia il nome della città che da sempre fa da sfondo alle vicende di Fred, Wilma, Barney e soci, e fungerà da vero e proprio sequel degli eventi narrati negli show originali di Hanna-Barbera Productions (qui la notizia originale). L’attrice Elizabeth Banks darà la voce a Ciottolina (nota con il nome originale di Pebbles), la più piccola di casa Flinstones ora cresciuta e diventata una ragazza 20enne. Con molta probabilità, rivedremo anche altri personaggi storici come Betty, Bam-Bam e tutti gli altri

Bedrock sarà quindi ambientata venti anni dopo la serie originale, con Fred ormai in pensione. Lindsay Kerns (Jurassic World: Camp Cretaceous, DC Super Hero Girls) si occuperà di scrivere l’episodio pilota dello show, co-prodotto da Warner Bros. Animation e Fox Entertainment. La Banks e Max Handelman figurano come produttori esecutivi grazie a Brownstone Productions, mentre Dannah Shinder e la Kerns sono accreditati anche come co-produttori esecutivi.

Non è la prima volta che i Flinstones diventano protagonisti di un progetto ambientato in un’altra linea temporale: The Flintstones Kids è infatti una vera e propria serie televisiva animata prodotta da Hanna-Barbera e distribuita da Warner Bros. Television, incentrata sulle avventure di Fred, Barney, Wilma, Betty e Dino in tenera età (rappresentando, a conti fatti, un vero e proprio prequel della serie principale). Della durata di ben 34 episodi, la serie è stata trasmessa anche in Italia, in chiaro, su Rai 2 nel lontano 1988.