Cinema e Serie TV

Blade: scelto il regista del nuovo film Marvel Studios

Prossimamente, Mahershala Ali farà il suo debutto ufficiale nel Marvel Cinematic Universe nei panni di Blade. Al San Diego Comic-Con del 2019 la presentazione dedicata al futuro dell’MCU si concluse infatti con una bella sorpresa per tutti i fan, con il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige orgoglioso di annunciare che il cacciatore di vampiri sarebbe stato presto al centro di un nuovo film a lui dedicato, con protagonista il vincitore del Premio Oscar per Moonlight e Green Book. Sono infatti passati ben quindici anni dall’ultima volta che il Diurno è apparso per la prima volta al cinema, grazie alla trilogia di film con protagonista Wesley Snipes (qui in offerta speciale).

Blade

Nei fumetti originali della Casa delle Idee, Brooks appare come un ibrido tra uomo e vampiro, dotato delle capacità speciali dei succhiasangue ma senza alcune delle loro debolezze chiave, come ad esempio quella verso la luce solare. Blade decide quindi di usare i suoi poteri per intraprendere una vera e propria crociata come cacciatore di vampiri, con l’aiuto di vari alleati provenienti sempre dall’universo Marvel.

Nonostante l’emergenza sanitaria mondiale abbia inevitabilmente rallentato la produzione di uno dei progetti più attesi tra quelli in arrivo per il Marvel Cinematic Universe, è stato ora scelto il regista incaricato di portare sul grande schermo le avventure di Eric Brooks. Bassam Tariq, autore di Mogul Mowgli, si occuperà di dirigere Ali nel nuovo film incentrato sulle avventure di Blade (qui la notizia originale). Regista, produttore e sceneggiatore americano nato a Karachi, Tariq ha anche co-diretto e prodotto il documentario finanziato dal Sundance These Birds Walk con Omar Mullick.

Mogul Mowgli, scritto a quattro mani da Tariq assieme a Riz Ahmed (VenomSound of Metal), è incentrato sulla figura di un rapper che vede la sua carriera in seria difficoltà a causa di una grave malattia degenerativa. La sceneggiatura del nuovo film dedicato a Blade sarà curata da Stacy Osei-Kuffour, già autrice della miniserie Amazon di successo ispirata a Watchmen, oltre allo show televisivo Hunters, con Al Pacino. Al di là del logo, dell’interprete principale e ora del regista che si occuperà di dirigere il cinecomic, non si conoscono altri dettagli su Blade, a partire dalla data di uscita prevista ipoteticamente per il 2023 o al massimo per il 2024.