Libri e Fumetti

Book Delivery: ecco i libri a domicilio da alcune librerie indipendenti

In queste settimane di stringente necessità dove, causa COVID-19, non è possibile agire con la consueta libertà di movimento, gli attuali servizi a domicilio non riguardano più solamente i beni alimentari, ma la possibilità di veder consegnato a casa propria anche del “cibo per l’anima”, ovvero dei libri.

La differenza tra le spedizioni Amazon e questa nuova forma di Book Delivery abbraccerà proprio la sfera emozionale di ogni bibliofilo, visto che le consegne saranno di solito accompagnate da consigli personalizzati di lettura, pacchi con proposte ludico-didattiche e altre mirate accortezze, proprio con lo scopo di far conservare il loro ruolo e unicità alle librerie locali e anche alle piccole e medie case editrici, profondamente colpite dalla chiusura forzata delle attività.

Il primo ad aver attivato questo servizio relativamente ai negozi milanesi di Duomo e piazza Piemonte è stato Glovo che, dopo aver stretto una sicura partnership con i gruppi Feltrinelli e Mondadori, permette agli appassionati lettori di scegliere sulla sua app tra migliaia di titoli, dai fumetti alla narrativa classica, dai libri per bambini a quelli professionali e di self help.

E se Modo infoshop di via Mascarella è pronta a raggiungere tutti i bolognesi, la libreria indipendente con oltre 20mila titoli Todo Modo recapiterà a Firenze i propri libri, accompagnandoli con qualche vino e regalo (dei quadernini e una sportina con il suo logo ufficiale).

Passando da Roma che ha attivato questa soluzione alternativa grazie a Altroquando, fino a Bari con la libreria Spine bookstore, dedicata alla editoria indipendente e al libro illustrato, da stampe d’autore serigrafate a graphic novel.

La libreria del Golem di Torino effettuerà, invece, spedizioni gratuite in tutta Italia da due volumi richiesti in poi.

Per chi preferisse il digitale, la Condé Nast Italia di Fedele Usai metterà a disposizione sul territorio nazionale per i prossimi tre mesi le copie digitali gratuite delle testate del gruppo ovvero: GQ, Traveller, Wired, AD e Vouge, mentre La Scuola de La Cucina Italiana offrirà un free-pass per i suoi corsi digitali nelle prossime 12 settimane.

E nella certezza che altre librerie d’Italia si aggiungeranno all’attuale Book Delivery…buona lettura a tutti!

 

Non vi bastano tutte queste opzioni? Allora ecco un Outlet cartaceo qui, dove troverete sconti a partire dal 55% di libri provenienti da eccedenze di magazzino o dagli stock di copie invendute dagli editori.