Parchi divertimento

CanevaWorld: i parchi riaprono il 19 Giugno con tante novità

Dopo Gardaland anche CanevaWorld ha confermato la data della ripartenza dopo il posticipo di una settimana arrivato all’ultimo minuto. Contrariamente a tanti altri parchi che hanno rinviato tutte le novità al prossimo anno, CanevaWorld si è impegnato moltissimo per presentare diverse novità in entrambi i suoi parchi.

  • Caneva Aquapark sarà il primo grande parco acquatico a riaprire quest’anno, in controtendenza netta con tante strutture che resteranno chiuse od apriranno molto più tardi. Non solo riapre, ma verrà presentata anche una novità: Miss Betty. Un’attrazione meccanica, precisamente un Rockin’ Tug, all’interno del parco acquatico, il che è una scelta molto interessante. Trovare attrazioni imponenti da parco tematico dentro un parco acquatico è una prerogativa di pochi parchi d’alto livello. Una flat ride rappresenta un piccolo passo sperimentale nella diversificazione dell’offerta e può essere utile anche per smaltire le code sugli scivoli. In ogni caso, restano diversi interrogativi in merito a quanto questo tipo d’attrazione in particolare sia adatta ad un parco acquatico, ma se ne potrà parlare dopo le valutazioni sul campo.
  • Movieland riparte con stile. È il parco che presenta più novità in Italia. L’offerta interna è stata profondamente rivista. Addio TR Machine e Brontojet. Ritorna invece Panorama Tram e vengono inaugurate Space Ranger e Mission Orbit, rispettivamente autoscontri ed una combo tower alta 60 metri all’interno della nuova area tematica Space. La terza attrazione, causa interruzione dei cantieri durante la fase acuta dell’emergenza covid non è pronta, ed aprirà nel 2021.

Oltre le due attrazioni nuove arriva un nuovo show inedito messo in scena nell’arena all’aperto costruita al posto di TR Machine: Medusa Epic Show. Da ciò che è possibile intravedere dall’esterno del parco, è stata posta particolare cura sia nella realizzazione degli spazi che nelle scenografie del palco. La strada virtuosa delle scenografie di qualità, come l’ingresso di Pangea, evidentemente continua, con l’obiettivo di offrire contenuti di valore sempre crescente.

Sempre sul fronte spettacoli è interessante notare che il celebre stunt show di Rambo ha cambiato nome in U.S. Army Stunt Show. Considerato comunque che non è stato né pubblicizzato, né tantomeno segnalato come novità, potrebbe trattarsi di piccoli aggiustamenti per questioni di diritti senza che storia e stunt siano stati radicalmente rivisti. Peraltro non avrebbe senso farlo, quando è già previsto un nuovo grande show.

In definitiva una partenza che non passa inosservata, a maggior ragione confrontando l’offerta di CanevaWorld con Gardaland, a pochi chilometri di distanza. Quest’ultimo ha annullato gli show al chiuso, rinviato tutte le novità ed opererà soltanto 23 attrazioni su 38 totali. Potrebbero non essere pochi coloro i quali preferiranno di recarsi a Movieland che al contrario è quasi pienamente operativo (chiuse horror house ed U-571) in sicurezza ed offre anche tante novità.

Il parco ha creato una pagina dedicata alla fruizione con le normative anti contagio in vigore consultabile QUI.

Consigliamo il libro: I miti greci. Gli dei e gli eroi della Grecia antica.