Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Catch 22, la nuova serie TV con George Clooney arriva su Sky Atlantic il 21 maggio

Il prossimo 21 su Sky Atlantic sbarcherà catch 22, la nuova serie TV di e con George Clooney, che parla della follia della guerra con uno stile ironico e il gusto del paradosso.

Ormai ci siamo quasi, il prossimo 21 maggio alle ore 21:15 su Sky Atlantic (e su Sky Cinema Uno) con due episodi a sera, anche in 4K HDR per i clienti Sky Q, andrà in onda Catch 22, la nuova serie TV di e con George Clooney, una grande co-produzione internazionale, ambientata al tempo della Seconda Guerra Mondiale in Italia, e girata quasi interamente nel nostro paese, tra Sardegna e Lazio.

La serie sarà disponibile anche s Sky Cinema Uno, su Sky On Demand, in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV. Basata sull’omonimo romanzo antimilitarista di Joseph Heller (1961), edito in Italia con il titolo Comma 22, Catch 22 è una storia di guerra che, attraverso il gusto del paradosso e l’uso dell’ironia ci mostra tutta la follia della guerra.

La serie segue infatti le avventure di uno squadrone di giovani aviatori dell’esercito americano di stanza in Italia, tra cui c’è il Capitano John Yossarian, interpretato da Christopher Abbott (Girls, The Sinner), in un mondo segnato dal secondo conflitto mondiale e dagli abusi di potere, ruota attorno al concetto di follia, personale e storica. Fulcro delle vicende è la possibilità di sottrarsi alla guerra, appellandosi appunto al comma 22 del regolamento, che di per sé è però paradossale, visto che stabilisce che chi è pazzo può chiedere di essere esonerato, ma nel momento stesso in cui lo richiede dimostra di non essere pazzo.

Co-diretta, prodotta e interpretata da George Clooney con Grant Heslov per la loro Smokehouse Pictures, entrambi premio Oscar per la produzione di Argo, la serie di sei episodi è stata sceneggiata da Luke Davies, nominato all’Oscar e vincitore del premio BAFTA per la Miglior Sceneggiatura con Lion – La strada verso casa, e David Michôd, vincitore del Premio della Giuria al Sundance Film Festival con Animal Kingdom.

Notevole il cast che, oltre allo stesso Clooney, può contare su Hugh Laurie (Dr. House, The Night Manager, Veep) nel ruolo del Maggiore de Coverley, Kyle Chandler (Manchester by the Sea, Argo, Friday Night Lights) nei panni del Colonnello Cathcart, e Giancarlo Giannini, che interpreta Marcello, proprietario di una casa d’appuntamenti di Roma, pacifista con idee rivoluzionarie.