Tom's Hardware Italia
Giochi di ruolo

Chaosium riacquisisce i diritti di King Arthur Pendragon

Dopo una travagliata esistenza, King Arthur Pendragon e Prince Valiant potranno tornare nelle mani di Chaosium, il loro editore originale.

Dopo una travagliata esistenza, King Arthur Pendragon e Prince Valiant potranno tornare nelle mani di Chaosium, il loro editore originale.

Fondata nel 1975 da Greg Stafford, recentemente venuto a mancare, questa casa editrice ha contribuito a diffondere il gioco in tutto il mondo, grazie ai suoi prodotti in grado di coinvolgere e riscuotere consensi da pubblico e critica.

King Arthur Pendragon (KPA) è stato il primo lavoro di Stafford, un gioco di ruolo, ad ambientazione arturiana, la cui prima edizione risale al 1985. Premiato dagli Orgins Award nel 1991 come miglior regolamento per un gioco di ruolo, è stato un gioco innovativo in cui risulta centrale il ruolo dell’interpretazione. KPA risulta caratterizzato da un game design che permette sia lo svolgersi di brevi avventure sia lo svolgersi di lunghe ed elaborate campagne.

L’altro gioco che ritorna a far parte della scuderia Chaosium è Prince Valiant The Storytelling Game. Si tratta di un gioco di narrazione a tema cavalleresco, basato sui fumetti di Hal Foster. Prince Valiant si caratterizza per le meccaniche volutamente semplicistiche ed è rivolto principalmente ai giocatori più giovani che si affacciano per la prima volta al mondo del gioco di ruolo. In questo gioco lo scopo è quello di collaborare per creare una narrazione condivisa e collettiva tra giocatori e narratore.

La storia editoriale di KAP e Prince Valiant è stata alquanto travagliata e coinvolge diversi editori. In principio le due proprietà intellettuali vennero acquisite dalla Green Knight Publishing nel 1998. Nel 2004 Green Knight Publishing venne acquistata a sua volta dalla White Wolf, che conseguentemente acquisì anche i diritti dei due giochi, ma in seguito alla sua fusione con la CCP Games, White Wolf decise di cedere i diritti dei due giochi alla Nocturnal Media di Stewart Wieck.

Nocturnal Media iniziò a sviluppare e pubblicare nuovi contenuti coinvolgendo Stafford in persona. Questa collaborazione diede vita alla quinta edizione di KPA e a ben sette supplementi di espansione. Purtroppo con la dipartita di Wieck e Stafford, Nocturnal Media non fu più in grado di portare avanti la linea editoriale di KAP. Durante la Gen Con 2018 Chaosium diede annuncio della volontà di aiutare la casa editrice in difficoltà per salvare il brand ed i progetti in corso. Il supporto proposto sarebbe andato a coprire la realizzazione e la distribuzione dei prodotti più recenti oltre ad alcune campagne di crowdfunding che erano già  state pianificate.

Questo antefatto ci porta così all’11 dicembre 2018 , data in cui è stato annunciato il passaggio dei diritti sui due prodotti da Nocturnal Media a Chaosium, fatto questo che ha reso possibile per tutti gli appassionati il proseguire a reperire i manuali di KAP e Prince Valiant sia sul sito Chaosium.com sia nella pagina DriveThruRPG dell’editore.

Il ritorno dei diritti di questi due giochi, presso lo storico editore che ne ha dato pubblicazione 33 ani fa, chiude un cerchio e rappresenta sicuramente un’importante tributo a Greg Stafford e alla sua famiglia oltre a far ben sperare per una futura localizzazione in lingua italiana dei due titoli.

Il gioco più famoso ed iconico prodotto dalla Chaosium? Il “Richiamo di Cthulhu“, giunto alla sua settima edizione che continua da decenni ad appassionare e “terrorizzare” i giocatori di tutto il mondo!