Cinema e Serie TV

Che cos’è lo spin-off?

Le modalità produttive di quella che è la grande macchina cinematografica e seriale, in particolare quella statunitense, cerca sempre modalità di intrattenimento per i propri spettatori, soprattutto andando a espandere gli universi fittizi dettati da un film o da una serie TV. Succede quando i produttori esecutivi decidono di dare più spazio e importanza alle vicende legate a un singolo personaggio di un prodotto seriale ad esempio, solitamente un comprimario o comunque qualcuno di cui non si sono approfondite le nozioni sulla storia del suo passato nel prodotto principale andato in onda o al cinema (quando ancora ci si poteva andare). Il modo più facile per esplorare sempre più a fondo eventi e personaggi di un mondo che diventa così sempre più complesso, o semplicemente variegato, è quello di dare vita a uno o più spin-off, una delle modalità sempre più utilizzate nel cinema, e non solo. Scopriamo insieme le origini di questa terminologia e di alcuni esempi per capire meglio di cosa stiamo parlando.

Definizione

Uno spin-off, termine che in italiano possiamo tradurre come “derivato” o “derivazione”, è un progetto sviluppato a partire da un’opera principale, tipicamente un prodotto audiovisivo nato da una serie televisiva, un film, un fumetto o un videogioco, che mantiene solitamente l’ambientazione dell’opera originaria, ma narra storie parallele focalizzando l’attenzione su personaggi diversi, spesso secondari nell’opera di riferimento. Pensate che questa sia una trovata di marketing piuttosto recente? Vi sbagliate: uno dei primi spin-off dell’era dei media moderni, se non il primo, avvenne nel 1941 quando il personaggio di supporto Throckmorton P. Gildersleeve dello show radiofonico Fibber McGee and Molly divenne la star del suo programma The Great Gildersleeve (1941-1957).

Alcuni spin-off sono “progettati” per introdurre un nuovo personaggio nella serie televisiva originale, proprio perché quel personaggio possa creare un ponte tra i due titoli. Per esempio, il personaggio di Avery Ryan è apparso in due episodi della serie di Las Vegas CSI: Crime Scene Investigation prima della sua comparsa in CSI: Cyber. Attraverso questa tipologia di produzione, di solito si intende indicare un cambiamento sostanziale nel punto di vista narrativo e nell’attività dalla precedente storyline, basata sulle attività dei protagonisti principali della serie o del film in questione. Dunque, si tratta di uno spostamento verso un filone narrativo complessivo di qualche altro protagonista, che ora diventa il filo centrale o principale della nuova sottoserie.

Foto generiche

Il nuovo protagonista appare generalmente prima come un personaggio minore, o di supporto, nella linea narrativa principale all’interno di un dato ambito, ed è inoltre molto comune che il protagonista del titolo originale abbia un cameo, almeno come menzione, nella nuova storia. Gli spin-off a volte generano ulteriori spin-off, rendendo sempre più lasco il legame tra questi nuovi prodotti e quelli originali. Le serie derivate, dette anche “serie costola“, possono non essere esattamente in linea con avvenimenti o elementi presenti nella serie originaria e si possono discostare anche per piccoli dettagli seguendo una propria continuità.

I “falsi amici”

Attenzione però ad alcune distinzioni terminologiche e semantiche, in quanto esistono sottili distinzioni tra lo spin-off e i seguiti, ossia la continuazione della narrazione principale (sequel), gli antefatti, la narrazione degli eventi precedenti all’opera principale (prequel) e i rifacimenti, che sono la riedizione dell’opera principale (remake). In alcuni casi le “derivate”, gli spin-off, ottengono un successo maggiore delle opere originali dalle quali sono tratte.

Un’ulteriore distinzione deriva dall’uso del termine sidequel, una parola composta da side e sequel, quando il suo arco temporale cronologico è simultaneo al suo predecessore. Attenzione anche ai revival, ossia il remake successivo di uno show preesistente, che non è dunque uno spin-off, e non lo è nemmeno una serie reboot, un termine recentemente inventato per il mondo del cinema, che può verificarsi anche in televisione (ad esempio, la serie Battlestar Galactica del 2003 è un reboot, non uno spin-off della versione del 1978).

battlestar galactica cast

Quest’ultimo tipo di produzione si distingue da un revival in quanto c’è poco o nessun tentativo di mantenere la continuità, o il casting, con l’originale. Un esempio recente è la serie Beauty and the Beast del 1987, rebootata con la serie televisiva CW del 2012 Beauty & the Beast, che mantiene solo alcuni tratti, quali la premessa principale con un funzionario di polizia femminile aiutato da un uomo-bestia, l’ambientazione a New York City e i nomi dei due personaggi principali.

Esempi di spin-off nel mondo dell’intrattenimento

Dopo queste prime citazioni, giungiamo ora ad alcuni dei più famosi esempi di spin-off nel mondo del cinema e dell’intrattenimento in senso più generico, a partire da serie TV come I Jefferson, tratto da All in the familyYoung Sheldon, lo spin-off che racconta le vicende di un giovane Sheldon, protagonista della pluripremiata serie The Big Bang Theory, o ancora Better Call Saul da Breaking Bad, Cobra Kai, derivante dal film The Karate Kid – Per vincere domani e il caso di un duplice spin-off: Melrose Place dalla pietra miliare della serialità, Beverly Hills 90210,Models Inc. dallo stesso Melrose Place.

Non solo serie TV chiaramente, ma anche cinema, dove troviamo lampanti esempi grazie a titoli quali Rogue One: A Star Wars Story direttamente dalla saga di Star Wars Solo: A Star Wars Story, per abbracciare il mondo dei supereroi con Elektra, tratto da Daredevil, Supergirl – La ragazza d’acciaio da Superman, passando per l’animazione con una carrellata di titoli quali il fortunato franchise dei Minions, da Cattivissimo meAlla ricerca di Dory da Alla ricerca di Nemo, Le follie di Kronk dal film Le follie dell’imperatore e ancora LEGO Batman – Il film e LEGO Ninjago – Il film da The LEGO Movie.

Star Wars L’impero colpisce ancora

Ricordiamo infine che lo spin-off è un fenomeno puramente trasversale nel mondo dell’intrattenimento, e come abbiamo anticipato si tratta di un format replicabile su diversi settore della produzione di contenuti fruibili in diversi ambiti di questo mondo sempre più ampio. Motivo per cui non possiamo esimerci dal ricordare che esistono format di questo tipo anche nella produzione prettamente televisiva, con particolare attenzione ai reality show, quali ad esempio le edizioni “Vip” con Grande Fratello VIP, dal programma nato nel 2000, Grande Fratello, Temptation Island VIP da Temptation Island o ancora talent show quali Amici Celebrities, tratto dal fortunato programma di Maria de Filippi, Amici, o ancora le diverse versioni dell’originale Bake Off Italia – Dolci in forno con Junior Bake Off Italia, Bake Off Italia – All Stars Battle, Bake Off Italia – Dolci sotto un tetto e Celebrity Bake Off.

Far Cry New Dawn Recensione

Un ultimo accenno al mondo dei videogiochi arriva con gli esempi forniti da World of WarcraftFinal Fantasy Tactics dalla saga in costante espansione di Final Fantasy o ancora Fallout: New Vegas da Fallout e Far Cry New Dawn da Far Cry. Quanto è importante dunque la realizzazione di questi prodotti? Parecchio oseremmo dire, in quanto non solo permettono di espandere universi di contenuti, quale che sia la loro tipologia, cercando di tenere alta l’attenzione del pubblico e dei fruitori con costanti novità sempre in arrivo, ma anche perché tentano di aumentare sempre più la longevità di quei franchise considerati “galline dalle uova d’oro”, da un punto di vista puramente economico.

Un fenomeno da tenere sott’occhio, non così facile da riconoscere e distinguere forse, nel mare magnum delle produzioni del mondo dell’entertainment, ma in grado di offrire ai fan di determinati mondi sempre nuove occasioni di amplificazione della conoscenza di serie e personaggi cari al pubblico.

Vi spieghiamo anche altre voci presenti nel nostro glossario, quali:

Recuperiamo alcuni titoli di Star Wars, Alla ricerca di Nemo e Alla ricerca di Dory sottoscrivendo un abbonamento Disney Plus annuale  o mensile .