Cinema e Serie TV

City Hunter: Servizi Segreti – questa sera su Italia 2

Come oramai consuetudine, la prima serata del mercoledì di Italia 2 è contrassegnata dagli anime e da qualche settimana nello specifico dagli special e dai film di City Hunter. Questa sera alle 21.10 è la volta di City Hunter: Servizi Segreti.

City Hunter: Servizi Segreti è il quarto special televisivo andato in onda il 5 gennaio del 1996 in Giappone. Lo special fu sviluppato da Studio Sunrise, con regia di Kenji Kodama, sceneggiatura di Akinori Endo, character desgin di Sachiko Kamimura, mecha design di Mitsumi Ogi, direzione artistica di Junichi Higashi e musiche Tatsumi Yano.

City Hunter: Servizi Segreti è andato in onda per la prima volta su MTV Italia nel 2004 per poi andare in replica su Man-ga.

Foto generiche

Eccovi la sinossi di City Hunter: Servizi Segreti:

In Giappone arriva James McGiver, candidato democratico per le elezioni in una piccola nazione sudamericana da anni piegata sotto una dittatura militare, che lui stesso ha combattuto per anni come guerrigliero. Poco dopo il suo arrivo, però, scopre che la figlia Anna, ignorando chi lui sia, è stata assegnata alla sua scorta come sottoposto di Saeko, e avendo saputo anche che qualcuno attenta alla sua vita incarica Ryo Saeba e Kaori di proteggerla. La minaccia proviene da Gonzales, un ex compagno di McGiver diventato un boss del narcotraffico, il quale minacciando Anna spera di farsi rivelare da James l’ubicazione di una miniera di diamanti che il candidato aveva scoperto per caso anni addietro e che potrebbe rappresentare la speranza del suo Paese.

City Hunter: Servizi Segreti è stato pubblicato in DVD da Yamato Video.

L’appuntamento con City Hunter, la serie, è invece su Italia 2 tutti i giorni, alle 19.45 con due episodi in replica il pomeriggio successivo alle 13.40.

City Hunter: Servizi Segreti e City Hunter in Italia

In Italia il manga originale è stato pubblicato prima da Edizioni Star Comics e poi da Planet Manga a cui si deve l’ultima edizione rivista e corretta nell’adattamento. Le serie anime sono stati pubblicate prima da Dynamic Italia (a partire dall’inedito City Hunter 3) e poi Dynit; i film animati, special e OVA invece sono stati pubblicati da Yamato Video. Il film del 2019 intitolato Shinjuku Private Eyes è invece edito da Dynit.

Eccovi una breve descrizione della serie:

All’apparenza non è il tipo che ispira sicurezza: ha una chiara propensione a cacciarsi nei guai, un’attrazione fatale per le situazioni imbarazzanti e si comporta spesso come un adolescente allupato, provandoci con ogni ragazza che gli capita a tiro. In realtà Ryo Saeba è un geniale investigatore privato pronto a soccorrere chiunque chieda il suo aiuto e, se costretto, a usare la pistola con la precisione di un cecchino. “City Hunter” è la sua storia. Un fumetto che ha costruito la propria fortuna su un ricco cast di comprimari – fra cui l’assistente Kaori e il collega Falcon – e su un mix di azione, comicità e suspense. La serie realizzata da Tsukasa Hojo fra gli anni ’80 e ’90 ha ispirato anche un anime. In un volume antologico, ecco una selezione delle avventure più significative di Ryo Saeba.

Acquista City Hunter – Private Eyes, l’ultimo film della serie in blu-ray.