Cinema e Serie TV

Cowboy Bepop: John Cho non sapeva quanto l’anime fosse famoso

Cowboy Bebop è la serie live-action di Netflix ispirata al famoso anime. L’attore scelto per il ruolo del protagonista Spike Spiegel, il leader ed ex-sicario del Red Dragon, è John Cho.

John Cho, in una recente intervista, ha confessato di non conoscere l’anime. Per questo, quando gli fu proposto il ruolo, non aveva la minima idea di stare per diventare il protagonista dell’adattamento televisivo di uno degli anime più popolari.

La confessione di John Cho

John Cho ha confessato, in un’intervista con Vulture, che non aveva la minima idea di quanto fosse famoso l’anime di Cowboy Bebop ma che era rimasto colpito dalla sceneggiatura del primo episodio del live-action. Solo allora si è messo a guardare l’anime originale, trovandolo uno dei prodotti di intrattenimento più unici che avesse mai visto.

 Cowboy Bebop

Questa la risposta di John Cho alla domanda se fosse un fan dell’anime:

Non lo ero. La prima cosa che ho letto e di cui mi sono innamorato è stata la nostra sceneggiatura del primo episodio, che ho pensato fosse davvero geniale, e ho pensato, che diavolo è questa cosa? E poi ho studiato l’anime e ho pensato che fosse il prodotto di intrattenimento più unico che avessi visto da molto tempo: la combinazione di generi, personaggi, musica. Ho chiamato Aneesh Chaganty, che ha diretto Searching, per parlarne. “Sei a conoscenza di uno show chiamato Cowboy Bebop? Ho questa offerta per fare un adattamento di questo anime”. Ricordo che mi disse: “Devi farlo”. Non mi rendevo conto di quanto fosse un grosso affare

A proposito di Cowboy Bebop

La serie di Netflix sarà sviluppata da André Nemec e scritta da Christopher Yost mentre il regista dell’originale Cowboy Bepop, Shinichiro Watanabe, sarà coinvolto nel progetto come consulente mentre gli showrunner e produttori esecutivi saranno Josh Appelbaum, Andre Nemec, Jeff Pinkner e Scott Rosenberg di Midnight Radio.

 Cowboy Bebop

Ecco la sinossi della serie:

Spike Spiegel, un ex-affiliato del Red Dragon, e il suo socio Jet Black, ex-investigatore dell’ISSP, sono due cacciatori di taglie che si spostano di pianeta in pianeta alla ricerca di criminali a bordo della loro astronave: il Bebop. Nel corso delle loro avventure, senza che lo vogliano, ai due si aggiungono tre nuovi compagni: il Welsh Corgi Pembroke iper-intelligente Ein, la provocante truffatrice perseguitata dai creditori Faye Valentine e l’eccentrica e geniale hacker preadolescente Radical Edward.

John Cho interpreterà Spike Spiegel, il leader ed ex-sicario del Red Dragon. Spiegel è ora un cowboy (un cacciatore di taglie) che viaggia insieme al suo partner ed ex poliziotto Jet (Mustafa Shakir di Luke Cage), cercando di catturare tutte le taglie con charm, carisma e colpi di Jeet Kune Do. I due naturalmente non saranno soli: ci saranno anche Faye Valentine (Daniella Pineda di Jurassic World: Il Regno Perduto), mentre il villain sarà Vicious, interpretato da Alex Hassell (Suburbicon). Altri interpreti sono Geoff Stults (Little Fires Everywhere, 12 Strong) che sarà Chalmers, Tamara Tunie che interpreta Ana, Mason Alexander Park (Hedwig And The Angry Inch National Broadway Tour) che interpreta Gren, Rachel House (Thor Ragnarok, Soul) nel ruolo di Mao e infine Ann Truong (Strikeback!, Hard Target 2) e Hoa Xuande (Ronny Chieng: International Student, Top Of The Lake) rispettivamente Shin & Lin.

Recuperate il film Cowboy Bebop the Movie: Knockin’ on Heaven’s Door disponibile su Amazon!