Tom's Hardware Italia
Libri e Fumetti

Daimon Hellstrom, chi é? Dall’inferno al Marvel Universe

L’universo delle serie TV Marvel, legate o meno che siano al Marvel Cinematic Universe, è in costante espansione. Dopo l’annuncio di importanti serial come Ghost Rider o The Falcon and The Winter Soldier, sono molti i personaggi minori che stanno per avere il loro giusto riconoscimento presso il grande pubblico. Se eroi come Blade sono […]

L’universo delle serie TV Marvel, legate o meno che siano al Marvel Cinematic Universe, è in costante espansione. Dopo l’annuncio di importanti serial come Ghost Rider o The Falcon and The Winter Soldier, sono molti i personaggi minori che stanno per avere il loro giusto riconoscimento presso il grande pubblico. Se eroi come Blade sono già stati celebrati anni addietro con dei film, altri sono pronti ad un vero e proprio esordio, come Daimon Hellstrom.

L’annuncio di una serie TV dedicata a questo personaggio, poco noto presso il grande pubblico, e che potrebbe anche aprire la possibilità ad un nuovo film Marvel fa capire come sia giunto il momento di scoprire di più di questo particolare eroe Marvel.

Daimon Hellstrom: le origini

Negli anni settanta, in casa Marvel si era inziato ad aprirsi alla creazione di storie con personaggi legati al mondo della magia e dell’occulto. Dopo la comparsa di figure come Dottor Strange (1963) e La Tomba di Dracula e Ghost Rider (1972), che avevano aperto ai lettori Marvel orizzonti come magia e occultismo, Stan Lee decise che ora di tentare il passo successivo: tirare in ballo Satana in persona!

L’idea di Lee era di dare vita ad una nuova serie, The Mark of Satana, ma la sua proposta si scontrò con la visione di Roy Thomas, che preferisce mitigare la proposta di Lee impostando la serie come basata sulla figura di un figlio di Satana. Ironicamente, nel primo numero di Ghost Rider si faceva riferimento ad un ‘marchio di Satana’ (The mark of Satan), come se l’idea di questa serie fosse già nell’aria in casa Marvel.

Daimon Hellstrom

Una volta incassato l’avvallo del Sorridente Stan alla nuova forma della sua idea, Thomas incaricò Gary Friederich e Herb Trimpe di creare il nuovo personaggio. Trimpe ha sempre sostenuto, ad onor del vero, che la creazione di Daimon Hellstrom sia totalmente di Friederich, che lo coinvolse solamente in un secondo momento, per poter dare maggior spessore alla visione grafica del personaggio.

Curiosamente, fu Thomas, anni dopo, a notare come il personaggio da Friederich e Trimpe ricordasse un altro eroe a fumetti misconosciuto, apparso in una fanzine degli anni ’60 e creato dal suo amico Biljo White

“Mi accorsi che nome e concetto di base ricordavano un personaggio creato per una fanzine da un mio amico, Biljo White, negli anni sessanta. Assomigliava anche molto al personaggio di Biljo, con il petto marchiato, il tridente come arma e via discorrendo…Sono sicuro che Herb e Gary non avessero mai letto quelle storie e non mi ricordo nemmeno di avergliene parlato molto, credo sia nata una somiglianza del tutto casuale. Lo spiegai anche a Biljo , e lui capì la situazione, anche se era pazzesco, perché se si guarda la sua vecchia fanzine, sembra quasi lo stesso personaggio!”

La prima apparizione di Daimon Hellstrom risale al 1973, all’interno di Ghost Rider #1. Il personaggio venne però sviluppato in seguito all’interno di Marvel Spotlight #12-24 (dall’ottobre 1973 sino all’ottobre 1975), in un arco narrativo noto come Il figlio di Satana (Son of Satan). La pubblicazione di questa storia fece insorgere alcuni lettori, che accusarono Marvel di offrire una visione di satanismo e credenze wiccan poco rispettosa e ben lontana dai veri capisaldi dei due culti, specialmente enfatizzandone gli aspetti malvagi. Nonostante queste critiche, la serie vendeva benissimo, al punto che Marvel decise di affidare a John Warner una serie interamente dedicata a Daimon Hellstrom, Son of Satan.

Il passaggio alla serie solista, però, non dette i risultati sperati. Le avventure di Daimon Hellstrom si conclusero già al settimo numero. Il personaggio, tuttavia, non scomparve dal Marvel Universe, ma divenne una figura ricorrente.

Daimon hellstrom

Steve Gerber, durante la sua gestione della squadra dei Difensori, fece comparire spesso Daimon Hellstrom, rendendolo quasi un membro del team, già ai tempi della pubblicazione di Marvel Spotlight. Alla chiusura della serie, anche autori successivi fecero comparire il Figlio di Satana nelle avventure dei Difensori.

Quando prese le redini della serie, J.M. DeMatteis volle rendere Daimon Hellstrom il fulcro di numerose sottotrame della vita dei Difensori, e lui stesso spiegò questa scelta

“Era in assoluto il mio personaggio preferito. Personaggi come il Figlio di Satana sono meravigliose metafore di tutto ciò che abbiamo nell’anima, buono o cattivo, alte aspirazioni o basse pulsioni. Lui è letteralmente il figlio del Diavolo, tentando di non essere come suo padre. Per uno scrittore come me, come si può non adorare una simile occasione?”

Il rapporto tra Daimon Hellstrom e i Difensori si conclude in Defenders #120-121, dell’estate 1983, quando Daimon Hellstrom viene liberato dal suo retaggio demoniaco e può sposare la compagna di squadra Patsy Walker, alias Hellcat.

Nel 1993 Marvel tentò nuovamente di lanciare una nuova serie sul personaggio, Hellstorm: Prince of Lies. Come lascia intendere il titolo, venne cambiato il cognome del personaggio, e la serie vide all’opera scrittori come Nieves, Kaminski e Garth Ennis, ma non ebbe successo, venendo chiusa con il numero 21.

Diamon Hellstrom, tra eroi e demoni

Nato nella città di fittizia di Greentown in Massachussetts, Daimon Hellstrom è figlio di un demone e di una donna mortale, Victoria Wingarde. Daimon e la sorella minore, Satana, vennero addestrati dal padre nelle arti oscure, imparando ad attingere al potere ereditato dal sangue paterno. Mentre Satana abbraccia totalmente il suo retaggio paterno, Daimon si attacca maggiormente alla sua umanità.

Quando la madre scopre la reale identità del padre dei suoi figli, impazzisce. Come conseguenza, la famiglia viene separata, quando la donna viene internata in un manicomio. Il demone padre di Daimon viene esiliato all’inferno, seguito volontariamente dalla figlia, mentre Daimon è accolto in un orfanotrofio cattolico gestito dai Gesuiti. Col passare degli anni, dopo aver quasi preso i voti, Daimon Hellstrom diventa professore di antropologia presso la St. Louis University, ma non dimentica le sue origini con il nome di Figlio di Satana intraprende una crociata contro le forze paterne, offrendo il proprio servizio come investigatore dell’occulto e difensore dell’umanità dalle minacce infernali.

Nella sua prima apparizione, Daimon Hellstrom affronta al fianco di Ghost Rider la minaccia di Satan e Witch-Woman. Dopo aver ripetutamente affrontato il padre, Hellstrom entra a far parte dei Difensori, con cui fronteggia minacce di varia natura; nel frattempo, compare al fianco di altri eroi Marvel impegnati a fermare piani di invasioni demoniache.

daimon hellstrom

Durante una delle ultime avventure con i Difensori, Daimon Hellstrom affronta Miracle Man, che lo priva della Darksoul, la sua anima malvagia, rendendolo umano. Dopo questo evento, Daimon Hellstrom decide di sposare la sua compagna nei Difensori, Patsy ‘Hellcat’ Walker, e di trasferirsi in California, dove intraprendere una carriera di investigatore dell’occulto, aiutando spesso anche la divisione locale degli Avengers, i Vendicatori della Costa Ovest. Per proteggere la propria identità accanto a questi eroi, Daimon Hellstrom combatte indossando una sorta di costume e facendosi chiamare Hellstorm.

Dopo l’incontro con Miracle Man in cui ha perso la sua Darksoul, Hellstrom ha non solo ritrovato la sua umanità, ma anche scoperto che sta morendo. Mentre Daimon Hellstrom affronta un viaggio in cerca di un modo per rimediare alla sua condizione, Patsy trova in uno dei libri magici di Daimon un incantesimo che consente di evocare il padre di Daimon, a cui chiede di salvare la vita dell’amato. Nel processo, a Hellstrom viene ridata la sua Darksoul, per tornare ad essere il Figlio di Satana, ma nell’assistere alla procedura Patsy vede il vero volto di Daimon e ne rimane talmente turbata da perdere il senno. Daimon nasconde la moglie in una tenuta isolata, per tenerla al riparo da occhi indiscreti, sino a quanto Patsy, in un attimo di lucidità realizza di aver riportato nel mondo un male atavico e si suicida con l’aiuto di un’entità nota come Deathurge.

daimon hellstrom

Daimon Hellstrom decide di combattere il padre per prenderne il posto, ed inizia ad agire con il nome di Hellstorm. Finalmente, Daimon scopre che suo padre non è Satana, ma un demone noto come Mardu Kurios, che può finalmente sconfiggere conoscendone il nome. Dopo aver preso controllo dell’Inferno di suo padre, Daimon Hellstrom convince Hawkeye e i suoi Thunderbolts a riportare in Terra l’amata Patsy.

Durante la miniserie di Hellcat, Daimon rivela a Patsy di essere in realtà figlio di Satannissh, uno dei figli di Dormammu. Lo scopo della sua nascita era di creare degli eredi che potessero prendere possesso di tutti i diversi Inferni. Questo contrasta nettamente con la storia del personaggio, ma è stato in seguito riconosciuto che questa menzogna di Hellstrom detta a Patsy era proteggere la donna e allontanarla, convinto che sarebbe stata più felice senza di lui.

Con questa nuova consapevolezza, Daimon Hellstrom è diventato uno dei signori degli Inferi.

I poteri di Daimon Hellstrom

I porti di Hellstrom, una volta divenuto uno dei signori degli inferi, sono quasi senza limiti, al punto che può potenzialmente compiere qualsiasi incantesimo. Daimon Hellstrom, grazie al suo retaggio demoniaco, può percepire la presenza del sovrannaturale e lanciare incantesimi che consentono di viaggiare per le dimensioni mistiche.

Come Figlio di Satana, i suoi poteri derivano dalla Darksoul, la controparte demoniaca della sua natura umana, che si manifesta fisicamente nella voglia a forma di pentacolo che marchia il suo petto. Da questo segno derivano la sua forza sovraumana e l’abilità di usare il soulfire ( o hellfire). Può anche evocare magicamente il suo costume demoniaco e farsi completamente avvolgere dal soulfire.

Daimon Hellstrom

L’arma di Daimon Hellstorm è un tridente composto di netharanium, un metallo psicosensibile che si può trovare nella dimensione infernale. Oltre che un’amra, il tridente è un focalizzatore dei poteri di Daimon HElstrom, che gli consente di amplificare gli effetti del soulfire.

Il soulfire, una delle armi principali di Daimon Hellstrom può causare dolori indicibili a chi ne viene avvolto. Il soulfire non brucia come il fuoco, e Hellstrom è in grado di utilizzarlo nella forma di proiettili di energia.

La preparazione accademica di Daimon Hellstrom lo ha reso un ottimo demonologo, ed è altamente addestrato come esorcista, con una buona preparazione per riti mistici. È anche un rinomato teologo.

Daimon Hellstrom nel multiverso Marvel

Come spesso accade anche per altri personaggi Marvel, esistono diverse versioni di Damian Hellstrom.

Nell’universo Ultimate, il Figlio di Satana compare nel secondo numero di The Ultimates 2. Il personaggio ha un piccolo ruolo, utile principalmente a sviluppare il personaggio di Hank Pym/Giant-Man. Fa parte di una banda di giovani senza poteri, che si fanno chiamare Difensori. Viene chiamato da Nighthwak Damien, e ha un aspetto misto tra punk e gotico, con un trucco dark, piercing vari e capelli rosa splendente.

Viene in seguito rivelato che Damien è una spia dello S.H.I.E.L.D., inviato per infiltrarsi nella squadra di Pym e tenerlo sotto controllo, e si scopre che il suo nome completo è Daimon Hellstrom. In Ultimates Comics: New Ultimates, Daimon Hellstrom appare con dei poteri che gli sono stati conferiti da Loki.

In Ruins, la visione dell’universo Marvel distopica immaginata da Warren Ellis, viene fatta una menzione al personaggio. Quanto Phil Sheldon intervista Rick Jones, passa la fianco di una donna con un braccio un bambino, con una fistula sul petto, da cui si può sentire un voce dire ‘Il nostro signore è morto’. Quando Jones scappa inorridito, la donna gli urla “Non dimenticare il nome del bambino, uno giorno sarà il nostro Messiah. Daimon Hellstrom, non dimenticare il nome Daimon Hellstrom

Nel mondo delle serie TV Marvel, nel maggio 2019 è stato annunciato il serial dedicato al personaggio di Daimon Hellstrom, che dovrebbe approdare su Hulu nel 2020. Intitolata Helstrom, la serie sarà basata su Daimon e la sorella Ana, figli di un serial killer.

Per conoscere in modo corretto il fascino di un personaggio come Daimon Hellstrom, non vi resta che recuperare lo storico volume Hellstrom: Son of Satan