Cinema e Serie TV

David Fincher firma un contratto in esclusiva con Netflix

In un’intervista col magazine francese Premiere, il regista David Fincher ha dichiarato di aver sottoscritto un contratto in esclusiva con Netflix della durata di ben 4 anni.

David Fincher Netflix

Questa mossa da parte del colosso di streaming americano è la naturale conseguenza del già stretto rapporto di collaborazione che ha avuto con il regista negli anni: Fincher è stato, infatti, uno dei produttori esecutivi di House of Cards, il primo grande successo di Netflix, dirigendone anche i primi due episodi; successivamente è passato all’acclamato Mindhunter e, l’anno scorso, è stato coinvolto nella serie antologica animata Love, Death & Robots. Il suo prossimo film, una pellicola biografica chiamata Mank, uscirà nei cinema domani e su Netflix il 13 novembre.

L’ultima volta che Fincher ha lavorato a qualcosa che non era legato a Netflix è stato con Gone Girl. Prima di allora, il regista si era fatto un nome con The Social Network, Zodiac, Fight Club e Seven.

Il regista statunitense è l’ultimo di una lunga serie di artisti che sono stati letteralmente catturati dai principali servizi di streaming. Netflix ha già un accordo in essere con David Benioff e Dan Weiss, il duo che ha adattato Game of Thrones per HBO. La società sta anche lavorando con il produttore di Glee Ryan Murphy e la creatrice di Grey’s Anatomy Shonda Rhimes. Apple, nel frattempo, si è assicurata il proprio pantheon di grandi nomi, tra cui Oprah Winfrey e il leggendario regista Martin Scorsese. È una corsa contro il tempo e senza esclusione di colpi, in quanto le aziende cercano di garantire che i migliori contenuti arrivino ai loro servizi e, forse ancora più importante, non in una piattaforma rivale che vuole tentare i suoi abbonati.

Se volete recuperarvi uno dei film di David Fincher, The Social Network, potete acquistarlo su Amazon ad un ottimo prezzo in formato blu-ray semplicemente cliccando su questo link.