Libri e Fumetti

DC lascia scegliere ai lettori la prossima miniserie a fumetti

DC e i suoi fan hanno un rapporto strettissimo quando si tratta di interagire attivamente sulle serie a fumetti. Questa interazione nasce addirittura prima dell’avvento di internet, che ha l’ha resa senz’altro più semplice ed immediata, e affonda le sue radici nel televoto (quello telefonico) con cui alla fine degli anni ’80 i lettori americani sentenziarono che Jason Todd (il secondo Robin) sarebbe dovuto morire nelle pagine dell’imprescindibile arco narrativo Una Morte in Famiglia per mano del Joker.

Questa interazione ha però raggiunto un nuovo ed inedito livello dando la possibilità a lettori, fan ed appassionati di scegliere addirittura quale sarà la prossima miniserie in 6 numeri che verrà pubblicata dalla casa editrice!

DC e il torneo su Twitter

A cavallo fra Pasqua e il primo aprile, il team editoriale DC ha lanciato sul suo account twitter ufficiale un vero e proprio torneo ad eliminazione fra ben 16 serie rivelando inizialmente solo titolo e una breve sinossi (o meglio il famigerato pitch di presentazione della serie) ma non gli artisti coinvolti.

Foto generiche

Ipotizzando una elaborata campagna marketing o un altrettanto elaborato pesce d’aprile, molti utenti avevano espresso la propria perplessità sull’iniziativa salvo essere smentiti dalla stessa DC che ha ufficializzato il torneo con una breve sessione di domande&risposte fra i fan e alcuni editor fra cui Andrew Marino e Katie Kubert sulla piattaforma DC Universe.

Passato la prima eliminatoria ora il torneo è entrato davvero nel vivo, vediamo quali serie sono approdate al secondo turno e quali invece sono state già elimante!

DC e la corsa alla nuova serie!

Il secondo turno del torneo DC Round Robin è decisamente agguerrito!

Nella parte sinistra del tabellone si affrontano infatti:

Green Lanterns: Underworld On Fire di Sina Grace (testi) e V. Ken Marion (disegni)
Un gruppo di fuorilegge sta mettendo a ferro e fuoco il sottobosco criminale di ogni settore della galassia agli ordini di un misterioso boss che sta cercando qualcosa o qualcuno che rischia di metterlo sulla strada di Sinestro! Kyle Rayner e Kilowog vengono incaricati di indagare, ma la scoperta dell’identità del misterioso boss potrebbe destabilizzare proprio Kyle.

Foto generiche

Zatanna and the King of Nightmares delle sorelle Soska (testi) e Vanessa del Rey (disegni)
Qualcosa non funziona nei poteri di Zatanna, ma prima di poterli ripristinare la maga sarà costretta ad affrontare le sue peggiori paure in un uno strano regno spirituale governato dal terribile Re degli Incubi.

Foto generiche

Lobo/Animal Man: Scorched Earth di Heath Corson (testi) e Scott Hepburn (disegni)
Lobo è un nome che fa tremare anche le più potenti specie dell’universo. L’Uomo è arrogante, chiassoso, impaziente, testardo e violento ma l’unica nota positiva è che, una volta completato il suo incarico, riparte… fino ad oggi!

Foto generiche

Robins di Tim Seeley (testi) e Baldemar Rivas (disegni)
A Blüdhaven, nell’appartamente di Dick Grayson si incontra un gruppo di giovani e silenziosi eroi. L’unica cosa che hanno in comune? Sono stati tutti Robin, il Ragazzo Meraviglia… la spalla di Batman.

Foto generiche

Nella parte destra del tabellone invece si affrontano:

Jesse Quick:Control di Stephanie Phillips (testi) e David Lafuente (disegni)
Jesse Quick utilizza la sua velocità per sbloccare i poteri di un antico artefatto alieno che le conferisce la possibilità di controllare gli elementi che la circondano. Ma questo inizia a prosciugare la sua super-velocità corrompendola.

Foto generiche

Blue Beetle: Graduation Day di Josh Trujillo (testi) e Adrian Gutierrez (disegni)
Diviso fra essere un eroe e la vita di tutti i giorni, Jaime Reyes non sa cosa scegliere. Quando il Reach interrompe la cerimonia del suo diploma la situazione poi non può che peggiorare. Starfire diventerà la nuova mentore di Blue Beetle, ma è davvero Jaime in controllo dello Scarabeo o viceversa? e perché Jaime non si è ancora iscritto al college?

Foto generiche

Suicide Squad Seven di Rex Ogle (testi ) e Diogenes Neves (disegni)
Harley Quinn guida una improbabile squadra di criminali composta da un avventuriero milionario, un illusionista, un serial killer particolarmente goloso, un eroe con manie di grandezza, un killer con problemi di alcolismo, un metaumano muto e un bimbo capace di trasformarsi in un mostro. Insieme dovranno fermare la Chiesa di Fratello Sangue!

Foto generiche

Superman & Lois: Ignition di Collin Kelly & Jackson Lanzing (testi) e Vasco Georgiev (disegni)
L’intero sistema solare è stato trasformato in un’arma per intrappolare e uccidere Superman! Chi è il responsabile? Superman e Lois intraprendono insieme un viaggio ai confini della galassia per risolvere questo incredibile e mortale mistero.

Foto generiche

Fra le serie invece che non hanno passato il turno:

  • Etta Candy: Holliday Hero
  • The Brave and the Bug: Crisis on Infinite Ambush con protagonista l’irriverente Ambush Bug
  • Son of the Creeper
  • Justice League Queer Eight con protagonisti 8 eroi teenagere LGBTQA+ (alle matite ci sarebbe dovuto essere l’italiano Jacopo Camagni)
  • Paws Off the Justice League con protagonisti Jimmy Olsen e i Super Pets
  • Nightrunner: Love in Paris con protagonista il Batman francese visto in Batman, Inc. di Grant Morrison
  • Swamp Thing: A House of Secrets con protagonista Alex Olsen nella Louisiana del 1905
  • Asteria: The Last Amazon con protagonista l’amazzone Asteria vista di recente in Wonder Woman 1984.

In attesa di scoprire quale sarà la miniserie vincitrice, recuperate il classico Batman – Una Morte in Famiglia su Amazon!