Libri e Fumetti

Demon Slayer – finale “ampliato” per il manga

Inutile ribadire ancora una volta come Demon Slayer è attualmente uno dei più grandi successi commerciali del fumetto nipponico sia dal punto di vista delle vendite, grazie al manga, che di critica soprattutto grazie all’ottima trasposizione animata.

Sappiamo anche però che, a differenza delle grandi serie del passato la cui serializzazione durante anche decenni, Demon Slayer si è già concluso (con soli 4 anni di serializzazione dal 2006 al 2010) e il prossimo 4 dicembre uscirà nelle fumetterie e negli store online giapponesi il 23° e ultimo tankobon.

Demon Slayer 23 e il finale ampliato

Proprio dell’ultimo volume di Demon Slayer ha voluto parlare l’autrice, la sensei Koyoharu Gotouge, chiarificando le voci di un finale ampliato e/o di un epilogo diverso rispetto a quanto visto precedentemente su rivista (Weekly Shonen Jump).

La sensei ha precisato che effettivamente ci saranno 14 pagine in più nel volume ma che non sono state scritte e disegnate specificatamente per il volume. Furono invece omesse dal dipartimento editoriale di WSJ per la pubblicazione su rivista a maggio 2020. L’autrice ha però sottolineato come queste pagine di fatto non cambino il senso dell’epilogo delle avventure di Tanjiro e Nezuko.

Koyoharu Gotouge ha scritto:

Ciao a tutti sono Gotouge. Come state? Io sto facendo del mio meglio! Il volume finale della serie arriverà presto nei negozi. Questo volume include delle pagine dall’ultimo capitolo che sono state rimosse in origine al tempo della pubblicazione su rivista per vari motivi. Sono grata a tutti coloro che mi hanno supportata. Ho chiesto al dipartimento editoriale di disegnare altre pagine quando dovevamo pubblicare l’ultimo capitolo in rivista e mi dispiace non essere riuscita a far pubblicare l’intero capitolo così come l’avevo pensato. Il contenuto del capitolo non cambia drasticamente con queste nuove pagine, quindi penso non creerà problemi alle persone se non dovessero leggerle. Dopo tutto le persone non comprano solo volumi provenienti dal magazine di Shonen Jump.

Demon Slayer, il manga e l’anime

Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba, lo shonen manga di Koyoharu Gotougeè pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics con all’attivo 10 volumi. Il manga è terminato in patria e si comporrà di 23 tankobon totali.

L’anime, licenziato da Dynit, è invece disponibile gratuitamente e legalmente sulla piattaforma streaming vvvvid.

Eccovi una breve sinossi di Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba:

Il giovane Tanjirou carica ogni giorno sulle spalle una cesta piena di carbone e con questa scende verso i villaggi intorno casa, dedicando le giornate al commercio, lo fa con il cuore sereno, sapendo che in questo modo aiuta la propria famiglia. Una sera Tanjirou dorme fuori di casa. Gli anziani del villaggio hanno provato a trattenerlo: guai ad avventurarsi per i boschi di notte, il rischio è quello di divenire preda dei feroci demoni. Quando il mattino seguente il giovane fa ritorno a casa, trova una scena raccapricciante. Capirà attraverso la sofferenza che non tutte le leggende sono fantasia e che la gentilezza può tramutarsi in forza – per combattere i demoni e proteggere la sorellina Nezuko.

Demon Slayer Mugen Train – The Movie

Demon Slayer Mugen Train – The Movie riprende la storia di Tanjiro, Nezuko, Zen’itsu e Inosuke là dove terminava la serie anime, ovvero sul treno Mugen, dove innumerevoli persone sono scomparse e dove la loro nuova missione avrà inizio.

Foto generiche

Lo staff che realizzerà il film è lo stesso della serie animata ovvero lo Studio Ufotabile con regia di Haruo Sotozaki (Tales of Zestiria the X, Tales of Symphonia the Animation)  (Fate/Zero, Kara no Kyoukai, Katsugeki: Touken Ranbu) e character design di Akira Matsushima (Maria Watches Over Us, Tales of Zestiria the X).

Vi ricordiamo che Dynit ha recentemente annunciato l’acquisizione dei diritti per l’Italia di Demon Slayer Mugen Train – The Movie.