Libri e Fumetti

Detective Comics #1027: anteprima e contenuti dell’albo celebrativo

Arriverà il prossimo 15 settembre sugli scaffali delle fumetterie americane Detective Comics #1027, albo speciale che celebrerà l’esordio di Batman sulla storica testata. Il Cavaliere Oscuro infatti debuttò su Detective Comics #27 – data di copertina maggio 1939 – e per celebrare le mille uscite della testata DC ha creato un albo da 144 pagine che raccoglie alcuni dei migliori autori del presente e del passato che hanno lasciato la loro impronta sulla serie.

Queste le parole dell’editor di gruppo delle testate batmaniane, Ben Abernathy, su Detective Comics #1027:

Detective Comics #1027 è stato molto impegnativo e sono veramente emozionato di mostrare ai fan cosa hanno in serbo per settembre gli editor Paul Kaminski e Dave Wielgosz. Una grande combinazione di scrittori e artisti ce la sta mettendo tutta per realizzare un grande albo e i fan dovranno prestare molta attenzione a queste storie, in quanto alcune di loro pianteranno i semi sia per il futuro di Batman che per l’Universo DC.

Vediamo quindi nel dettaglio chi troveremo in Detective Comics #1027: Greg Rucka/Eduardo Risso, Grant Morrison/Chris Burnham, Tom King/Walt Simonson, James Tynion IV/Riley Rossmo, Peter J. Tomasi/Brad Walker, Marv Wolfman/Emanuela Lupacchino & Bill Sienkiewicz, Brian Michael Bendis/David Marquez, Scott Snyder/Ivan Reis, Kelly Sue DeConnick/John Romita Jr and Klaus Janson e Matt Fraction/Chip Zdarsky.

Foto generiche

Da segnalare la presenza dell’italiana Emanuela Lupacchino – inchiostrata dal leggendario Bill Sienkiewicz – e il ritorno di Grant Morrison con una storia dal titolo inequivocabile Detective #26 che, almeno dal titolo, sembra fungere da prequel al leggendario #27.

DC ha inoltre fornito una piccola anteprima per due storie contenute nell’albo. La prima è A Gift scritta da Mariko Tamaki (Wonder Woman) e disegnata da Dan Mora, tie-in dell’attuale arco narrativo The Joker War.

Eccovi sinossi e tavole:

L’attacco di Joker a Batman e a Gotham City lascia un agente della polizia morto. Il suo partner identifica il colpevole in Batman e per questo giura di farsi giustizia. Questa tragedia costringerà Batman a consultare con riluttanza le misteriose pagine dello “Schedario Nero” i cui contenuti sono ancora misteriosi.

Foto generiche

Decisamente diversa è l’anteprima della storia scritta da Dan Jurgens e disegnata da Kevin Nowlan intitolata DC Generations: Fractured. Come i fan DC più addentrati avranno notato infatti la storia porta nel titolo l’etichetta Generations evento che avrebbe dovuto coinvolgere tutta la linea editoriale ma abortito dopo il licenziamento dell’allora publisher Dan DiDio.

Eccovi sinossi e tavole:

Batman è sulle tracce di alcuni criminali che stanno devastando i musei di Gotham agli ordini di Calendar Man. Nel momento in cui il Cavaliere Oscuro cercherà di fermarlo dal distruggere dei preziosi artefatti, un misterioso flash di luce sembra rompere il tessuto della realtà, e Batman nota che tutto ciò che lo circonda è stranamente diverso a Gotham. Batman è stato trasportato nel 1939!

Non è dato sapere quanto questa storia sia stata rimaneggiata per Detective Comics #1027, caso analogo tuttavia è accaduto con la miniserie FlashForward con protagonista The Flash (Wally West) la cui versione in volume è stata arricchita con pagine extra provenienti sempre dalla storia etichettata come Generations.

Acquista la nuova edizione Panini DC Italia di Batman – Il Ritorno del Cavaliere Oscuro cliccando QUI.