Giochi in scatola

Detective – Sulla scena del crimine: recensione, una crime story davvero coinvolgente


Detective – Sulla scena del crimine
Autore
Przemysław Rymer, Ignacy Trzewiczek, Jakub Łapot
Editore
Pendragon Game Studio
N° Giocatori
1-5
Età consigliata
16+
Durata Media
2-3 ore

“Detective – Sulla scena del crimine” è un gioco di investigazione e deduzione del 2018, ideato da Przemysław Rymer, Ignacy Trzewiczek e Jakub Łapot, edito da Portal Games e localizzato in Italia da Pendragon Game Studios.

Detective

Detective è un gioco per 1-5 giocatori, della durata di 2-3 ore, in cui si è chiamati a investigare su una serie di casi di crescente difficoltà. Il gioco contiene cinque diversi casi, solo apparentemente scollegati tra loro, ma che si intrecceranno l’uno con l’altro. Poiché la trama si rivelerà quindi un elemento cruciale del gioco, questa recensione sarà senza spoiler.

Detective – Sulla scena del crimine: il gioco

Detective

Detective – Sulla scena del crimine è un gioco dai componenti essenziali: all’interno della scatola sono riposti i cinque casi, le tessere dei personaggi, i token del gioco (segnalini abilità, segnalini personaggio, segnalini speciali e pedine di legno), la plancia di gioco, il Libro dei Casi, il regolamento del gioco e qualche sorpresa (che non vi anticipiamo).
A completare questo corredo di gioco ci saranno tutte le informazioni per utilizzare, una delle componenti del gioco più importanti: il Database Antares, uno strumento online fondamentale durante le investigazioni.

Detective

Vi suggeriamo inoltre di munirvi anche di carta e penna per prendere appunti durante le indagini. L’allestimento del tavolo di gioco richiederà solo qualche minuto; ciò fatto potrete dare il via al gioco leggendo l’incipit del caso contenuto all’interno del Libro dei Casi. Prima di proseguire con il prossimo punto della recensione dobbiamo puntualizzare che il gioco avrà un inizio ed una fine e una volta portato a termine l’ultimo caso, avendo scoperto tutta la trama, non potrete più rigiocare con la scatola base. Ma se la vostra voglia di “Detective – Sulla scena del crimine ” dovesse essere ancora alta  con le espansioni ad oggi uscite e  con quelle di probabile prossima produzione potrete mettervi nuovamente a caccia di criminali con nuove storie.

Le indagini

Detective

Dopo aver letto l’incipit del caso vi verranno assegnati l’obiettivo dell’indagine e un limite di tempo in cui svolgere la vostre investigazione. L’incipit del caso vi fornirà alcune piste da seguire e in base alle vostre scelte potrete navigare all’interno del database oppure potrete utilizzare le carte indizio fornite per il caso. In alcuni momenti potrete perfino utilizzare internet per fare delle ricerche su elementi di cronaca realmente avvenuti.
Andando avanti con l’investigazione dovrete tenere traccia delle molte informazioni di cui verrete a conoscenza: la mole di informazioni sarà veramente massiccia e, come spesso succede nel genere “crime”, i dettagli inizialmente insignificanti possono assumere un ruolo di svolta.
Oltre a prendere appunti una buona strategia sarà quello di ridiscutere di tanto in tanto le varie informazioni con tutto il gruppo, per confrontarsi e fare il punto della situazione.

Detective

Ogni azione costerà delle ore di gioco e il tempo a vostra disposizione sarà quantificato in giorni: ogni giornata inizierà alle 08:00 e terminerà alle 16:00, tuttavia sarà possibile continuare ad indagare oltre quest’orario, ma questo comporterà un punteggio di stress maggiore, che al termine dell’indagine potrebbe penalizzarvi. Al termine dell’ultima giornata di indagine (stabilite nell’incipit) dovrete fare il punto della situazione e redarre il rapporto conclusivo, con cui scoprirete se avete o meno risolto il caso.
Il gioco sarà caratterizzato da una curva di apprendimento pressoché immediata, nonostante sulle prime la mole di informazioni da processare potrebbe sembrarvi imponente. Una volta avviate le indagini, sarete in grado di giocare in maniera indipendente e autonoma.

L’atmosfera del gioco

Detective

“Detective – Sulla scena del crimine” è un gioco investigativo moderno, che porta al tavolo di gioco tutti gli elementi e i topoi del genere crime e procedural. Si tratta di un’esperienza di gioco potente e immersiva in grado di coinvolgere totalmente i giocatori. Durante i vari casi i giocatori potranno provare sulla propria pelle sensazioni di euforia e gioia quando si è su una pista calda, o la frustrazione e lo smarrimento quando lo stesso indizio si rivelerà un buco nell’acqua.
Dispersività del gioco sarà enfatizzata ulteriormente quando si utilizzerà lo strumento del database, o della ricerca su internet: in queste due situazioni vi sembrerà davvero di far parte della squadra investigativa del vostro telefilm preferito.
Non volendo fare spoiler sulla trama sappiate che, anche se si tratta di un gioco ideato da degli autori polacchi e ambientato negli Stati Uniti, l’Italia e la storia italiana giocano un ruolo non secondario e questo rende la localizzazione di questo titolo ancor più coinvolgente e sorprendente.

Il database Antares

Detective

Il database di “Detective – Sulla scena del crimine” è un archivio digitale e sarà uno strumento potentissimo che vi aiuterà durante tutta la partita. Si tratta di un sito creato appositamente per integrare l’aspetto forense delle investigazioni e vi aiuterà durante la vostra investigazione. Tra gli strumenti che il database metterà a vostra disposizione ci saranno i profili dei vari sospettati, la possibilità di sbloccare delle prove, eseguire degli interrogatori e molto altro.
A tal proposito l’interrogatorio è forse la parte del gioco meno efficace, in quanto si tratta di un testo sul quale non è possibile intervenire in alcun modo.
Il database sarà anche il luogo in cui inserire il rapporto conclusivo dell’indagine, che vi svelerà se avrete o meno risolto il caso.
Ovviamente la presenza di questa applicazione richiederà una connessione ad internet e un computer (o un tablet) per poter giocare.

Chiudere un caso

Detective

Al termine dell’ultima giornata di indagini dovrete chiudere il caso, che siate o meno giunti alla soluzione. Se al termine dell’indagine vi sentiste smarriti e con un pungo di mosche, non abbiate timore nel proseguire oltre: sicuramente se avete preso bene gli appunti sarete in grado di iniziare il vostro rapporto.
Per dare il via alla fase conclusiva del gioco bisognerà andare nella sezione “Rapporto Finale” e rispondere ad alcune domande a risposta multipla sul caso.
Vi sconsigliamo di rispondere a caso, poiché le domande saranno molto specifiche; tuttavia, se doveste avere dei dubbi su alcuni punti del caso, le scelte multiple potrebbero aiutarvi e fornirvi qualche indizio su cui ragionare per raggiungere una soluzione.
A seconda dell’accuratezza delle vostre risposte e al punteggio di stress accumulato, il database valuterà la vostra performance e stabilirà se avete o meno risolto il caso.

Per chi è adatto

Detective

“Detective – Sulla scena del crimine” si rivolge a tutti gli amanti dei giochi di investigazione e gli appassionati dei generi crime e procedural. Il gioco metterà alla prova le capacità di ascolto, comprensione e deduzione dei giocatori, che saranno chiamati a risolvere l’intricata trama formata dai 5 casi.
Ogni tassello del puzzle richiederà una buona dose di gioco di squadra e i giocatori dovranno essere in grado di coordinarsi per decidere quale piste seguire, analizzare gli indizi ed elaborare ipotesi e soluzioni, basandosi sulle osservazioni di tutto il gruppo. Consigliamo quindi di approcciarsi all’intera campagna con un gruppo fisso, poiché i casi saranno collegati tra loro e occorrerà avere sempre ben chiaro il quadro generale dell’indagine.
In ultimo, si tratta di un gioco che richiederà circa 3 ore a caso per essere portato a termine: quindi assicuratevi di avere abbastanza tempo a vostra disposizione per godere appieno di questa incredibile esperienza investigativa.

Detective – Sulla scena del crimine

Detective – Sulla scena del crimine è un gioco di investigazione e deduzione per 1-5 giocatori della durata di 2-3 ore. I giocatori saranno chiamati a risolvere una serie di casi di difficoltà crescente e collegati tra loro. Grazie alla sua trama e alla possibilità di effettuare delle ricerche su internet, il gioco sarà una vera e propria esperienza immersiva degna della miglior serie tv di genere.


Verdetto

Detective - Sulla scena del crimine è un gioco sorprendente, che è in grado di immergere i giocatori nell’atmosfera tipica delle serie tv di genere crime. La storia è coinvolgente e ricca di dettagli che possono essere approfonditi grazie al database e alla possibilità di fare ricerche su internet. Per risolvere i casi occorrerà un buon lavoro di squadra dei giocatori, che dovranno discutere sui vari indizi e informazioni utilizzando le loro capacità deduttive.

Pro

- Gioco intuitivo, la cui curva di apprendimento è brevissima
- Una trama coinvolgente e ricca di dettagli, che guarderà anche alla storia contemporanea italiana
- Sensazione di essere parte di una serie crime/procedural moderna
- Possibilità di fare ricerche su internet
- Il database Antares è integrato nel gioco perfettamente senza soluzione di continuità

Contro

- La meccanica degli interrogatori risulta essere un po’ rigida