Cinema e Serie TV

Disney + non funziona più? Ecco cosa sta succedendo

Disney + non funziona più? Ecco cosa sta succedendo: il 24 Marzo 2020 è stato il giorno di debutto in Italia del servizio di streaming, al quale molti hanno effettuato un’iscrizione annuale che si sarebbe dovuta rinnovare in automatico proprio nella giornata di ieri, ma che, a quanto pare, non è riuscita, visto che moltissimi utenti stanno riscontrando diversi problemi.

Disney+

Aggiornamento: Disney ha pubblicato sulla pagina Facebook di Disney + un’immagine in cui dice che l’azienda è a conoscenza delle problematiche, dovute ai “metodi di pagamento errati o obsoleti”.
Inoltre, segnaliamo che alcuni utenti sono riusciti a risolvere semplicemente attendendo, mentre altri, dopo lunghe attese per parlare con l’assistenza, hanno ricevuto l’invito a pagare l’abbonamento a prezzo pieno, per poi richiedere un rimborso in un secondo momento.

Le problematiche riscontrate sono diverse è tutte fastidiose: ad alcuni è stato effettuato l’addebito senza però rinnovare l’abbonamento (che risulta scaduto), ad altri non è nemmeno stato scalato il prezzo di acquisto, altri invece, più fortunati, non hanno riscontrato nessun tipo di problema e anzi, hanno addirittura ricevuto una mail diverso tempo prima che li anticipava del prossimo rinnovo.

Copertine

La frustrazione di diversi utenti è dovuta principalmente al fatto che con il rinnovo automatico, il prezzo annuale del servizio sarebbe stato il medesimo dell’anno precedente (ovvero 69,99 €), mentre con una riattivazione dell’iscrizione sale a 89,99 €. Come se non bastasse, il servizio clienti di Disney + è pressoché inesistente o difficilmente raggiungibile, soprattutto a causa della mole di telefonate e contatti che stanno probabilmente ricevendo in queste ore, unito al fatto che la compagnia non abbia, ad ora, rilasciato alcun comunicato ufficiale.

Questo caos arriva nel momento in cui Disney + compie ufficialmente un anno dal suo esordio in terra nostrana, a ridosso dell’uscita della serie TV Marvel Falcon And Winter Soldier e l’inclusione della sezione Star, che comprende tutta una serie di produzione definita “per adulti”, con produzioni provenienti anche dall’ultima casa di produzione acquisita 20th Century Fox: serie come i Griffin, American Dad, Scrubs, i film degli X-Men e i due Deadpool sono solo un esempio dell’offerta di Star, all’interno di Disney +, oltre all’arrivo già confermato di serie originali come la quarta stagione di Boris.

Vi invitiamo a rimanere sintonizzati per ulteriori informazioni circa il disservizio di questi giorni e se, nel frattempo, la situazione si risolverà, vi aggiorneremo al più presto.