Cinema e Serie TV

Doctor Strange su Italia 1

Italia 1 cavalca, giustamente, il rinnovato interesse per il Marvel Cinematic Universe e le connessioni reali o presunte della nuova serie TV Wandavision (attualmente in programmazione su Disney+) riproponendo Doctor Strange.

Doctor Strange, che ricordiamo vede nei panni dello Stregone Supremo il grande Benedict Cumberbatch, andrà in onda domani sera, domenica 24 gennaio, in prima serata a partire dalle 21.20 circa.

Doctor Strange

Ricordiamo infine che è già confermato il sequel del film: sarà intitolato Doctor Strange in the Multiverse of Madness e sarà diretto da Sam Raimi.

  • Su Disney+ potete vedere tantissimi altri contenuti. Per iscrivervi al servizio di Streaming Disney+ sia con abbonamento mensile sia annuale scontato potete utilizzare questo link.

Doctor Strange, il film

Doctor Strange, diretto e co-scritto da Scott Derrickson nel 2016, è interpretato da Benedict Cumberbatch, Chiwetel Ejiofor, Rachel McAdams, Benedict Wong, Michael Stuhlbarg, Benjamin Bratt, Scott Adkins, Mads Mikkelsen e Tilda Swinton.

Eccovi la trama:

A Katmandu, in Nepal, il malvagio stregone Kaecilius e i suoi zeloti fanno irruzione nel complesso di Kamar-Taj e uccidono il bibliotecario del luogo, custode di libri antichi e misteriosi. Il gruppo ruba alcune pagine di uno dei libri proibiti dell’Antico, un potente stregone immortale che insegna le arti mistiche ai suoi allievi, tra cui lo stesso Kaecilius. L’Antico insegue i traditori, ma Kaecilius riesce a fuggire portando con sé alcune pagine del libro. Il dottor Stephen Strange è il miglior neurochirurgo del mondo. Viene tuttavia coinvolto in un incidente automobilistico che compromette le sue mani. La sua ex fidanzata e collega di lavoro Christine Palmer cerca di aiutarlo ad accettare la sua condizione, ma Strange l’allontana. Dopo mesi impiegati per trovare un modo per recuperare il pieno controllo delle mani e dopo aver dilapidato il suo patrimonio, Strange viene a conoscenza di Jonathan Pangborn, un paraplegico misteriosamente in grado di camminare. Pangborn invita Strange a raggiungere Kamar-Taj, dove incontra un altro discepolo dell’Antico, Karl Mordo. L’Antico introduce Strange al mondo della magia e delle dimensioni alternative e, nonostante l’iniziale diffidenza, acconsente a istruirlo.

Doctor Strange, il personaggio

Negli anni ’60 si iniziò a diffondere nella società americana, specialmente nelle fasce d’età adolescenziali, una certa curiosità nei confronti del misticismo. La controcultura studentesca era affamata di riferimenti esoterici e mistici, una fame di contenuti che non poteva certo lasciare indifferente Marvel. O almeno così pensava Steve Ditko, che presentò il personaggio di un mago chiamato Dr. Strange al redattore capo, un certo Stan Lee, ritenendolo ideale per la collana Strange Tale.

dottor strange 1

Partendo dall’idea di Ditko, Lee sceglie di aggiungere carattere al nuovo personaggio ispirandosi a Chandu the Magician, serie radiofonica degli anni trenta, il cui protagonista lanciava incantesimi in una lingua totalmente assurda. Allo stesso modo, Lee decise che Strange dovesse utilizzare formule magiche che avessero un’aria mistica e misteriosa, in modo da arricchire il personaggio.

La fortuna di Dottor Strange fu il mondo in cui, sin dalle prime storie, si cercò di inserire elementi mistici e appartenenti a culture differenti, sia ispirandosi ad antichi culti che a suggestioni letterarie. Stephen Strange diventa quindi il nostro difensore da mostri da incubo, facendo comparire nell’universo Marvel entità come Dormammu. Questo primo Strange è riconosciuto come una delle migliori interpretazioni del personaggio.

L’importanza di queste prime storie di Dottor Strange e l’impatto sulla cultura americana del periodo sono perfettamente spiegato dallo storico dei fumetti Mike Benton

Le avventure del Dottor. Strange apparse negli anni ’60 hanno creato una cosmologia inattaccabile, che avrebbe appassionato qualsiasi teosofo che si rispetti. Gli studenti del college, all’epoca aperti da esperienze psichedeliche e interessati almisticismo orientale, leggevano le storie del Dr. Strange di Ditko e Lee con la convinzione di un Hare Khrisna neo-convertito. Per questi lettori, ogni elemento nascondeva una significato arcano, ed i lettori hanno inziato ad analizzare le storie di Dr. Strange per le loro relazioni con mitologia egizia, divinità sumere, ei archetipi junghiani”

Acquista Dr. Strange Volume 1 di Stan Lee e Steve Ditko.